I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Procreazione assistita: raccontarlo o no al figlio?

Una gravidanza particolare che talvolta rende i genitori più ansiosi e insicuri

No pagePagina successiva
Procreazione assistita: raccontarlo o no al figlio?

Per le coppie che non possono avere figli, il ricorso alla procreazione medicalmente assistita (PMA) è l’inizio di un percorso di speranza, destinato a incontrare ostacoli e difficoltà, ma anche tanta gioia. Nel 2008 – ultimo dato del Registro Nazionale PMA dell’Istituto Superiore della Sanità – per la prima volta, in Italia, i bimbi nati grazie alla provetta hanno superato quota 10.000. Tanti sono gemelli, il 21%, mentre il 2,6% dei parti è stato trigemino.

Ma come si vive una gravidanza tanto particolare e, soprattutto, nel rapporto con il figlio tanto atteso può pesare la storia del suo concepimento?

“Durante i 9 mesi di gestazione” spiega la dottoressa PierGiuseppina Fagandini, psicologa del Centro per la Diagnosi e Terapia della sterilità involontaria di coppia “Patrizia Bertocchi” dell’Arcispedale S.Maria Nuova di Reggio Emilia, diretto dal professor Giovanni Battista La Sala, “le mamme PMA soffrono maggiormente di ansia e depressione. E neppure i loro compagni ne sono esenti, a differenza degli altri papà, che vivono la gravidanza della moglie senza accusare nessun sintomo. Dipende dalla paura di non riuscire a portare a termine i 9 mesi e dall’idea che il trattamento, nonostante il successo, sia solo una tappa verso la realizzazione di un progetto di felicità”. Una volta nato il pupo, però, a sorpresa le situazioni s’invertono. 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Ansia da prestazione: adesso ne soffrono anche le donne
Ansia da prestazione: adesso ne soffrono anche le donne

In Italia una su cinque confessa di non sentirsi all’altezza

Plush dolls: bamboline anti-ansia per adulti un po’ nostalgici
Plush dolls: bamboline anti-ansia per adulti un po’ nostalgici

Non è una regressione al mondo dell’infanzia, ma il ritorno a un sano..

Rimedi naturali per affrontare gli esami scolastici
Rimedi naturali per affrontare gli esami scolastici

Manca poco al giorno fatidico: ecco come tenere a bada ansia e stanchezza

Giugno: tempo di esami
Giugno: tempo di esami

Come puoi aiutare tuo figlio a superare l’ansia da esame e presentarsi..

Prepararsi alle feste
Prepararsi alle feste

Indigestione, ansia, insonnia? A tutto c’è un rimedio... omeopatico

Sei vittima dell'ansia da prestazione?
Test - Sei vittima dell'ansia da prestazione?

Sempre le migliori in ufficio, in famiglia e sotto le lenzuola. Questa..