I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Mamme over 50

Quali sono le difficoltà di una gravidanza in età avanzata

No pagePagina successiva
Mamme over 50

Hearther Parisi neo-mamma di due gemelli a 50 anni, Gianna Nannini che ha appena dato alla luce la piccola Penelope all’età di 54 anni.  Sono due mamme del mondo dello spettacolo che, proprio per la loro notorietà, hanno aumentato la “fila” negli studi ginecologici di donne over 50 che desiderano una gravidanza. È un desiderio, però, che potrebbe anche sfumare. A questa età infatti non è semplice un concepimento naturale: dati alla mano, negli anni dei capricci ormonali che precedono la menopausa vera e propria, la probabilità è più o meno una su 300.000. “Chi desidera un figlio a questa età ricorre alla procreazione assistita,” interviene Giovanni Menaldo, direttore dell'Unità di medicina della riproduzione dell'Istituto Clinico San Carlo di Torino. ”Nel nostro Paese la legge prevede che la donna venga sottoposta a terapia ormonale per circa una ventina di giorni, quindi vengono prelevati i suoi ovociti e fecondati con gli spermatozoi del partner. Nell’arco di un paio di giorni si è già formato il pre-embrione, pronto per essere “impiantato” all’interno dell’utero. Questo, ovviamente, se ci sono ancora ovuli attivi. Altrimenti si deve desistere, perlomeno in Italia, perché da noi non è prevista dalla legge l’ovodonazione, ossia la donazione di ovociti da parte di una giovane donna.”