I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Desiderio di maternità? La soluzione in più è il ringiovanimento ovarico

Le nuove tecniche si propongono come alternativa alla fecondazione eterologa. Ma quali sono le donne che possono richiederle? L’esperta spiega i vantaggi e i risultati della sperimentazione.

No pagePagina successiva
Desiderio di maternità? La soluzione in più è il ringiovanimento ovarico

Con la collaborazione della dottoressa Daniela Galliano, ginecologa e direttore Instituto Valenciano de Infertlidad di Roma.

 

In Italia la fecondazione eterologa è legale solo da un anno e mezzo, ma già si pensa al futuro e ai modi con cui le coppie possono sperare di fecondare l’embrione senza ricorrere a un donatore. Le novità sono addirittura tre e provengono dalla Spagna, uno dei Paesi in Europa che più di altri ha spinto l’acceleratore sulla legislazione e ricerca nel campo. Oltre all’eterologa, metodica consigliata alle pazienti che hanno più di 44 anni, per le donne che non riescono a coronare il sogno di diventare mamme, esistono trattamenti come la fecondazione in vitro (FIV) che consiste nella stimolazione con ormoni delle ovaie per ottenere ovuli. Il risultato tuttavia non è sempre assicurato. Le ragioni sono varie: l’età della donna, la menopausa precoce o la bassa risposta ai trattamenti ormonali.

“Oggi - dichiara la dottoressa Daniela Galliano, ginecologa e direttore dell’Instituto Valenciano de Infertlidad con sede a Roma - non esiste una soluzione per la bassa risposta ovarica, anche se è un problema comune”. Da qui l'importanza della ricerca di nuovi trattamenti volti a ringiovanire le ovaie, “Con l'obiettivo finale – aggiunge Galliano - di rendere queste pazienti madri con i propri ovuli, vale a dire senza dover ricorrere alla donazione di ovociti”. Per le donne si tratta infatti di tagliare un ulteriore traguardo psicologico importante che la ricerca non ha sottovalutato.

 

Tre opzioni teraupetiche

Per favorire la risposta ovarica al trattamento ormonale previsto nella fecondazione in vitro, i ricercatori hanno osservato i risultati di due tecniche innovative:il trapianto di cellule staminali ovariche (SCOT) e la frammentazione ovarica per l'attivazione follicolare (OFFA) che hanno l’obiettivo di incrementare la quantità dei follicoli. Una terza via, ancora in corso di sperimentazione, è l’Augment che ha lo scopo di migliorare la qualità degli embrioni.  

In cosa consistono?

  • Con la tecnica SCOT, si effettua un trapianto di midollo osseo che ha lo scopo di rigenerare l’ovaio e far crescere i follicoli che poi conterranno gli ovociti maturi.
  • Secondo l’OFFA, invece, la paziente è sottoposta a una laparoscopia con cui si preleva una parte della corteccia esterna dell’ovaio che passa agli embriologi, i quali la frammentano per fare in modo che gli ovociti immaturi contenuti possano crescere, evitare la morte cellulare dei follicoli, e avere una risposta migliore dopo la stimolazione ovarica.
  • L’Augment si basa sulla iniezione di mitocondri delle cellule staminali ovariche prelevati dalla stessa donna, responsabili della generazione dell’energia richiesta dalle cellule.

 

Per chi sono indicate e i risultati

La fascia di popolazione a cui sono rivolte queste tecniche non supera i 42 anni di età. Questo perché a un’età avanzata la stimolazione ovarica ha minori possibilità di successo. Inoltre deve essere eseguito un accurato screening che offre maggiori garanzie sui risultati: le pazienti devono mostrare di avere una minima di riserva ovarica e aver riscontrato una bassa risposta ovarica a una precedente stimolazione.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
I cambiamenti dell’organismo in menopausa
I cambiamenti dell’organismo in menopausa

Gli esami da fare per affrontare al meglio un periodo delicato nella vita..

Star bene in menopausa con i farmaci omeopatici
Star bene in menopausa con i farmaci omeopatici

Le medicine dolci possono attenuare i disturbi causati dalle..

Secchezza vaginale: ne soffre una donna su tre
Secchezza vaginale: ne soffre una donna su tre

La mancanza di lubrificazione è un disturbo da non sottovalutare: espone..

Esercizi yoga per ridurre i fastidi della menopausa
Esercizi yoga per ridurre i fastidi della menopausa

Attenua le vampate di calore, i disturbi del sonno e i disagi psicologici..

Calo del desiderio in menopausa: un aiuto dalla fitoterapia
Calo del desiderio in menopausa: un aiuto dalla fitoterapia

Sette donne su dieci ne soffrono, ma la natura offre molti rimedi, dalla..

Sei sottopeso o sovrappeso?
Strumenti - Sei sottopeso o sovrappeso?

Attraverso l’indice di massa corporeo, il BMI (Body Mass Index) puoi..

Scopri come raggiungere il tuo peso forma
Strumenti - Scopri come raggiungere il tuo peso forma

Vuoi sapere il tuo peso forma e quanti chili devi perdere per ottenerlo?..

Sei un soggetto attivo o passivo?
Test - Sei un soggetto attivo o passivo?

Seguire una dieta è più facile se sai riconoscere i comportamenti che..