I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Passeggino e marsupio per tornare in forma dopo il parto

La ginnastica più divertente per le neomamme si fa all'aria aperta e si serve di un dolce peso: quello del tuo bebè

No pagePagina successiva
Passeggino e marsupio per tornare in forma dopo il parto

La primavera è alle porte ormai e se hai avuto da poco il tuo bimbo potrai finalmente portarlo a fare lunghe passeggiate al parco. Perché non ne approfitti per fare un po’ di ginnastica senza separarti dal tuo piccolo? MammaFit, un’Associazione culturale sportivo dilettantistica, affiliata ad ACSI e riconosciuta dal CONI, ha messo a punto un programma di ginnastica che ti permetterà di bruciare calorie, riattivare e tonificare muscoli rilassati, come quelli del pavimento pelvico, e dare sollievo alla schiena dolente. L’iniziativa nasce da due istruttrici di fitness che, dopo essere diventate mamme, hanno preso ispirazione dallo strollercize americano creando un programma di allenamento un po’ speciale, che va incontro sia all’esigenza di ritornare in forma dopo il parto sia a quella di incontrare altre mamme, scambiarsi consigli e divertirsi senza dover lasciare a casa il proprio bambino.  

L’allenamento ha una durata di circa 45-60 minuti ed è consigliato a chi ha partorito da almeno sei settimane. Può essere svolto in una tradizionale palestra, ma all’aperto è ancora meglio; non serve nient’altro che un abbigliamento comodo e la borsa del tuo bambino, con tutto l’occorrente per farlo stare bene. Il programma è basato su una sequenza di esercizi di allungamento e tonificazione, che facciano lavorare quei distretti muscolari messi a dura prova dai nove mesi di gravidanza, come il pavimento pelvico e la muscolatura addominale. Carrozzina, passeggino, marsupio e perfino la borsa del bebè diventano parte integrante della lezione.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento