I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Neonati in estate: come comportarsi con il bebè nei mesi caldi

Dai pediatri SIN, i consigli per aiutare le mamme alle prese con i nuovi arrivati durante la stagione estiva. Regole e falsi miti da sfatare…

No pagePagina successiva
Neonati in estate: come comportarsi con il bebè nei mesi caldi

La venuta al mondo di un bambino è in assoluto la gioia più grande che irrompe nella vita di mamma e papà. Un evento tanto atteso e lieto, quanto sconvolgente al momento della nascita, quando angosce e dubbi riguardo la salute del nuovo arrivato fanno il loro ingresso insieme al piccolo, soprattutto se si tratta del primo figlio.

Se poi l’arrivo avviene in estate, accudire il bebè può mettere ancor più preoccupazione per le ulteriori paure legate alla stagione e alle sue alte temperature: sentirà troppo caldo? Avrà sete? Come vestirlo? Ma anche: dove portarlo? Potrà fare il bagno? Com’è meglio viaggiare?

È per venire incontro ai tanti quesiti che allarmano i genitori, aiutarli a comportarsi nel modo più giusto con il neonato durante i mesi caldi, e sfatare così anche i falsi miti capaci di alimentare le inquietudini e rovinare la serenità di questo momento unico, che i pediatri SIN, la Società Italiana di Neonatologia, hanno preparato un vademecum di consigli utili. A partire dalla destinazione: mare o montagna?

 

I neonati non possono andare al mare: falso.

Il neonato è particolarmente vulnerabile in caso di temperature elevate e fortemente a rischio di disidratazione, rilevabile attraverso una scarsa emissione di urine (pannolino spesso asciutto), secchezza delle mucose, irritabilità o sopore, talvolta alterazioni della temperatura corporea. È, tuttavia, possibile trasferirsi per le vacanze estive in una località di mare con un neonato al seguito, garantendogli però le condizioni climatiche più adatte, che implicano l’uscire nelle ore più temperate (quelle del primo mattino e del tardo pomeriggio/sera), l’essere posto in ambienti temperati e ventilati (macchina compresa), non essere mai esposto direttamente ai raggi solari. 

 

I neonati possono viaggiare in auto: vero.

I neonati possono affrontare viaggi in auto, se le condizioni climatiche favorevoli sono garantite all'interno dell’abitacolo. È preferibile viaggiare nelle ore più temperate della giornata. Il trasporto dei bambini sui veicoli è regolato dall’Art. 172 del Codice della Strada. Il neonato deve essere alloggiato nel suo “ovetto” o “navicella”, opportunamente fissati al sedile. 

 

Il neonato deve bere acqua: falso.

Una corretta dieta lattea, sempre preferibile se attuata con latte materno (ad elevato contenuto idrico), soddisfa i fabbisogni non solo calorici, ma anche di liquidi necessari a mantenere un adeguato equilibrio idroelettrolitico.

 

Il neonato deve essere molto coperto anche al mare: falso.

È bene che il neonato non venga esposto direttamente ai raggi solari, specie nelle ore in cui il sole è più vicino allo zenit. Nelle ore più temperate, in occasione delle passeggiate, il piccolo va coperto con indumenti chiari e leggeri, di fibre naturali, che lascino scoperti gli arti. È consigliabile un solo strato di indumenti. Un cappellino chiaro a falda ampia lo proteggerà da eventuali congiuntiviti da esposizione solare.

 

Bisogna sempre utilizzare creme protettive prima dell’esposizione solare: falso.

La miglior prevenzione delle scottature e dell’eritema è una scarsa, e mai diretta, esposizione solare del neonato. Possono essere eventualmente utilizzate in rare occasioni per le zone esposte, creme con filtro fisico, contenenti minerali quali ossido di zinco o titanio che riflettono i raggi solari impedendone la penetrazione. Sono consigliate solo di ottima qualità, ad alto potere filtrante e non troppo untuose, per evitare l’occlusione dei pori. 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Vacanze: scegli la meta più adatta per rigenerarti
Vacanze: scegli la meta più adatta per rigenerarti

Qualunque sia la località che hai scelto, i benefici per la salute non..

Farmaci in valigia
Farmaci in valigia

8 italiani su 10 non partono senza un kit di emergenza: antinfiammatori,..

La farmacia delle vacanze
La farmacia delle vacanze

Cosa mettere nel kit da viaggio per far fronte ai piccoli problemi di..

Le 10 regole per tenere sotto controllo la pressione
Le 10 regole per tenere sotto controllo la pressione

Comincia fin da giovane a prevenire l’ipertensione

In vacanza con il pancione
In vacanza con il pancione

Lui è al sicuro, dentro di te. Basta un po’ di buon senso e puoi..

Bevi a sufficienza?
Strumenti - Bevi a sufficienza?

Lo sai che circa il 70% del nostro peso corporeo è costituito da acqua e..

Sarà maschio o femmina?
Strumenti - Sarà maschio o femmina?

Secondo l’antico calendario lunare cinese si può stabilire con un..

Calcola la data di nascita del tuo bambino
Strumenti - Calcola la data di nascita del tuo bambino

Il regolo ostetrico è uno strumento utilizzato dal ginecologo per..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Hai problemi di cuore?
Test - Hai problemi di cuore?

Vuoi sapere qual è il tuo rischio di malattie cardiovascolari? Rispondi..

Flirt da ombrellone. Quanto durerà?
Test - Flirt da ombrellone. Quanto durerà?

Le vacanze estive si sa, portano batticuori e serate romantiche… Tu..

In vacanza riesci a staccare dal lavoro?
Test - In vacanza riesci a staccare dal lavoro?

Scopri con il nostro divertente test, se riesci a fare spazio dentro di..

Vacanze brevi: a cosa dai la priorità?
Test - Vacanze brevi: a cosa dai la priorità?

Scegli la tua terra madre, il soggiorno in una città straniera, o..