I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Gli esercizi yoga perfetti in gravidanza

Ti spieghiamo come eseguire due posizioni molto semplici che possono aiutarti ad affrontare meglio il momento del parto

No pagePagina successiva
Gli esercizi yoga perfetti in gravidanza

Lo yoga aumenta la flessibilità, la forza, l'equilibrio e migliora la circolazione. In gravidanza può aiutare a ridurre il gonfiore alle gambe, diminuire il dolore alla schiena e agire sulla struttura pelvica per aumentarne l’elasticità, in previsione del parto. Inoltre gli esercizi di respirazione (pranayama) possono contribuire ad alleviare i dolori delle doglie e, se fatti almeno due volte al giorno durante la gravidanza, forniscono il giusto apporto di ossigeno alla mamma e al bimbo. Beninteso, lo yoga va praticato secondo le indicazioni di una guida esperta che ti può indirizzare sulle tecniche più idonee.
In ogni caso, attenzione a non sollecitare troppo i legamenti, dal momento che questi ultimi tendono a indebolirsi durante la gestazione, e a mantenere sempre l’addome rilassato per evitare problemi a te e alla creatura che porti. Ti suggeriamo due esercizi facili facili che potrai eseguire senza rischi e senza problemi.

 

Gli esercizi

Tadasana 

Il primo si chiama Tadasana, noto anche come Posizione della montagna. Aumenta la forza fisica e mentale e irrobustisce gambe e schiena. Stimola il primo chakra, quello della radice, ma anche il quarto, ovvero il chakra del cuore.  

Stai in posizione eretta, con i piedi uniti, le gambe tese, il busto diritto, le braccia leggermente divaricate e le mani tese. Percepisci il senso del tuo corpo scaricato sui piedi, come se tu stessi radicandoti nel terreno. Porta la tua attenzione sulla colonna vertebrale e immagina di vederla attraversata da un filo. Tira mentalmente questo filo in modo da raddrizzarla il più possibile. Resta immobile da uno a cinque minuti sentendo una sensazione di stabilità tale da pensare di poter dormire in questa posizione. Presta attenzione al respiro e alla sua forza.