I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Quando il tuo bimbo deve andare in ospedale

Consigli per rendere meno traumatica questa esperienza

No pagePagina successiva
Quando il tuo bimbo deve andare in ospedale

I reparti di pediatria? Sempre più a misura di bimbo per rendergli meno traumatico il periodo che trascorre lontano da casa. "Il nostro obiettivo è avere luoghi di cura che abbiano poco dell’ospedale dal punto di vista dell’impatto per i piccoli," dice Sironi, segretario generale dell'Abio, Associazione per il bambino in ospedale. "Questo significa anche avere servizi che possano semplificare la vita ai genitori che “vivono” la malattia insieme ai loro figli. E medici e infermieri in grado di interagire con i bambini che non devono vivere il camice bianco come una fonte di ansia. Proprio per questo, noi dell’Abio abbiamo messo a punto delle schede di valutazione da inviare agli ospedali pediatrici, che ci permetteranno di redigere una sorta di vademecum a disposizione dei genitori, in modo da orientarli nella scelta del Centro pediatrico.” Questa iniziativa, come molte altre informazioni, le trovi sul sito www.abio.it.

 

Dipende anche da te

Ricordati comunque che molto dipende da te: se devi far ricoverare il tuo cucciolo, lo devi tranquillizzare, rassicurarlo, dirgli che in quell'ospedale ci sono medici e infermieri bravi, che guarirà presto, che la mamma e il papà potranno stare con lui. Insomma, sdrammatizzare il ricovero per evitare che venga vissuto dal bambino come un fatto punitivo. Ricordiamoci infatti che specialmente se è molto piccolo, l’allontanamento dalla sua casa, dai suoi giochi, dal suo mondo è una situazione molto difficile da affrontare. 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento