I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Quando si alza la pressione

Anche i bambini nella fascia di età fra i 3 e i 10 anni possono soffrire di ipertensione

No pagePagina successiva
Quando si alza la pressione

La credevamo solo una malattia degli adulti. Invece di ipertensione possono soffrirne anche i bimbi. Secondo dati recenti, colpisce tra il 4 e il 6% di chi è nella fascia di età tra i tre e i dieci anni. E va affrontata tempestivamente. Perché questa malattia aumenta il rischio di avere un infarto, un ictus o un disturbo renale da adulti. E come nel caso dei “grandi”, non ci sono sintomi che possono segnalare un aumento della pressione. Ma la mamma può fare da sé dei controlli. L’ipertensione infatti è più frequente nei piccoli in sovrappeso. Per sapere se tuo figlio è nella norma, puoi chiedere al tuo pediatra la tabella che, in base all’altezza, indica quale deve essere il peso ideale.  Verifica anche quanto tempo trascorre al giorno senza fare movimento, perché questo è un altro fattore di rischio. Per darti un’idea, tra le 16, che è l’ora in cui in genere esce da scuola e le 21, quando va a letto, dovrebbe dedicare tre ore circa alle attività sedentarie, compresi i compiti e la cena, e almeno un’ora all’attività fisica. Tieni presente poi che l’ipertensione si può ereditare e che quindi il tuo piccolo può soffrirne se ne soffri tu oppure il suo papà. Infine, colpisce anche il bimbo diabetico, ma in tal caso è il medico stesso a controllargli regolarmente la pressione. 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Emergenza varicella: indicazioni pratiche
Emergenza varicella: indicazioni pratiche

Sul corpo del tuo bimbo sono comparse le inconfondibili macchioline..

Il vaccino contro la varicella
Il vaccino contro la varicella

Può evitare a grandi e piccoli i fastidi arrecati dall’herpes zoster

Le vaccinazioni, perché è importante farle
Le vaccinazioni, perché è importante farle

Proteggono non soltanto il bambino di oggi, ma anche l’adulto di domani

Fruttosio: una dolce insidia
Fruttosio: una dolce insidia

Contenuto in molti alimenti e bevande zuccherate amate dai bambini,..

Il test con le otoemissioni acustiche verifica l’udito del tuo piccolo
Il test con le otoemissioni acustiche verifica l’udito del tuo piccolo

Lo screening viene eseguito sui nuovi nati per individuare e curare..