I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Pidocchi, strategie per evitare il contagio

Aggressivi e recidivi sono spesso ospiti sgraditi delle classi scolastiche

No pagePagina successiva
Pidocchi, strategie per evitare il contagio

Aggressivi, tenaci e recidivi sono tornati alla carica, tanto che sono ormai l’incubo di mamme e bambini. Stiamo parlando dei pidocchi che, generalmente, provocano intenso prurito altre volte non danno alcun segnale della loro presenza. Attenzione a non sbagliare mosse: meglio attivare subito le strategie giuste per evitare il contagio e debellarli.

 

La loro carta d’identità

I pidocchi sono di colore grigio-bruno e si vedono con difficoltà perché solitamente si confondono con il colore dei capelli. Insieme alle loro uova, le lendini, si annidano più facilmente sulla nuca, sulle tempie e dietro le orecchie. Si nutrono di sangue e, se allontanati dal cuoio capelluto, sopravvivono al massimo 2-3 giorni. Il sintomo più caratteristico, ma non sempre presente, è il prurito al cuoio capelluto.

 

La diffusione

Oggi bambini e ragazzi hanno moltissime occasioni per socializzare, dalla scuola alla palestra, agli oratori e il contagio avviene tramite contatto diretto con una persona infestata o indiretto attraverso lo scambio di pettini, spazzole, fermagli, cerchietti. Anche i capi di vestiario, come berretti e sciarpe, possono veicolare il passaggio dei pidocchi da un ospite all’altro.  

PARLIAMO DI: pidocchi, lendini, prurito,

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Prurito: il contagio è visivo
Prurito: il contagio è visivo

Basterebbe guardare qualcuno intento a grattarsi per avvertire la stessa..

Estate: allarme funghi della pelle
Estate: allarme funghi della pelle

Caldo, umidità e sudore favoriscono la diffusione delle micosi

Emergenza varicella: indicazioni pratiche
Emergenza varicella: indicazioni pratiche

Sul corpo del tuo bimbo sono comparse le inconfondibili macchioline..

Occhio al collirio
Occhio al collirio

Può alleviare secchezza e arrossamento, ma attenzione alla presenza di..

L’importanza di una corretta igiene intima
L’importanza di una corretta igiene intima

Bastano semplici accorgimenti per prevenire disturbi seri