I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Ha senso sgridare un bambino piccolo?

A volte non si riesce proprio a trattenersi, ma per i più piccini punizioni e sgridate dure non sortiscono effetti positivi

No pagePagina successiva
Ha senso sgridare un bambino piccolo?

Il piccolo fa i capricci, non si comporta come vorresti ed ecco che scattano le sgridate, a volte, accompagnate anche dalle classiche frasi: “smetti di piangere o le prendi”, “sei sempre il solito, non ti sopporto più…”. Parole incompatibili con il linguaggio dei bimbi che non hanno ancora compiuto i due anni. Inoltre queste frasi incutono paura, sentimento che si trasforma presto in rabbia. Vediamo, allora, se ha senso sgridare un piccolino o quali altre strategie utilizzare in caso di capricci e marachelle.

 

No agli interventi puntivi

Quando è ancora molto piccolo, punizioni e sgridate “dure” servono a poco: a quest’età i bimbi non colgono la differenza tra bene e male, tanto meno fra giochi pericolosi e non. Inoltre, sono “insensibili” alle punizioni perché non percepiscono il senso delle relazioni causa-effetto: se faccio questo, mi succede quest’altro. L’apprendimento delle regole fino a 24-30 mesi passa per altri canali: l’esempio, la gratificazione, il no pronunciato con fermezza, ma senza ira. La tonalità della voce è fondamentale: studi del Family Research Laboratory presso l'Università del New Hampshire rilevano che urla e atteggiamenti aggressivi spingono il bambino - che apprende per imitazione - a diventare scostante e violento. Molto importante, invece, lodarlo con il sorriso o con gesti affettuosi quando fa qualcosa di corretto: questo tipo di atteggiamento gli permetterà di capire quali sono i comportamenti adeguati. Teoricamente il ragionamento non fa una piega. Ma, ammettiamolo, è inevitabile che nel rapporto con i figli affiori anche un momento di insofferenza.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Gli allenatori della voce

Vuoi eliminare la erre moscia o acquistare un timbro da oratore? Oggi..

Consigli per un ''caldo'' Natale

Per lui il, il pacchetto regalo più bello da scartare... sei tu! Scopri..

Soprani e baritoni: potenziali fedifraghi

La voce acuta per le donne e quella bassa per gli uomini indicherebbe un..

Riscopriamo il piacere di essere pazienti

Imparare a rallentare, ad accettare i tempi degli altri dimostrandoci..

La pillola migliora la sessualità per 8 italiane su 10

Grazie alle nuove formulazioni, tra i vantaggi c’è anche un’azione..