I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Obesità infantile: come prevenirla, o correre ai ripari

L’aumento di peso nei bambini può peggiorare patologie del sistema cardiovascolare, come ipertensione arteriosa, diabete e sindrome metabolica. La ricerca scientifica ha dimostrato uno stretto legame tra alimentazione eccessiva e sviluppo di tumori.

No pagePagina successiva
Obesità infantile: come prevenirla, o correre ai ripari

Con la consulenza della dottoressa Marina Aimati, medico chirurgo specializzato in scienze dell’alimentazione e rappresentante Regione Lazio della Fondazione Italiana per la Lotta all’Obesità Infantile. 

 

Secondo gli studi della Fondazione Italiana per la Lotta all’Obesità Infantile, si aggira attorno al 12 percento il tasso di questa patologia in età scolare e pre-scolare. La curva di incidenza è rimasta pressoché invariata dal 2008 al 2012, anche se in alcune Regioni italiane, specie in quelle del Sud, il tasso di obesità sta aumentando.

“Questa malattia si presenta a più livelli”, commenta la dottoressa Marina Aimati, medico chirurgo specializzato in scienze dell’alimentazione e rappresentante della Regione Lazio per la Fondazione, “distinti in lieve, medio e grave. Il lieve è quando si registra un 20 percento di eccesso peso in più rispetto al peso ideale del bambino. Quando il problema è a uno stadio medio o grave, il ritorno al normopeso avviene con maggiori difficoltà, soprattutto se si cerca di intervenire durante l’adolescenza. Per questo motivo, il peso deve essere tenuto sotto controllo fin dalla prima infanzia e già nell’utero materno, in quanto è stato dimostrato che non solo la genetica, ma anche la nutrizione della gestante ha una sua influenza a riguardo”.

 

In gravidanza

Per una donna normopeso, l’aumento ideale durante i nove mesi va dai nove ai 12 chili. Quante, invece, hanno problemi di sovrappeso prima di rimanere incinte, dovrebbero seguire una dieta bilanciata ipocalorica, cercando di raggiungere il loro peso forma, per potere vivere una serena e futura gravidanza fisiologica ed evitare complicanze, quali il diabete gravidico che può essere causa di nascita prematura, non sottovalutando nemmeno il ruolo negativo dell’obesità della gestante sul parto, sia esso naturale sia cesareo. In questo caso, il medico deve prescrivere un regime alimentare che tenga conto non solo della tipologia di cibo, ma anche della quantità da mettere nel piatto. “In generale”, dice Aimati, “è comunque opportuno controllare l’eccessivo apporto di carboidrati semplici (dolci) e di proteine animali (troppa carne). Da preferire le proteine vegetali (legumi). È stato inoltre dimostrato da studi scientifici che se la mamma segue una dieta variegata durante la gestazione, con un giusto e costante apporto di frutta e verdura, il bambino sarà più propenso a mangiare una maggiore varietà di cibi, in quanto anche i micronutrienti dei vegetali influenzano in modo positivo lo sviluppo del gusto del feto. Cosa che non avviene se la donna ha prediletto un’alimentazione monotona”.

 

Un fattore aggravante

Oltre che apportare molteplici disturbi alle funzionalità dell’organismo, l’obesità può peggiorare la condizione di alcune patologie, come quelle del sistema cardiovascolare – in testa l’ipertensione arteriosa -, il diabete e la sindrome metabolica. Negli ultimi anni, la ricerca scientifica ha dimostrato uno stretto legame tra alimentazione, obesità e sviluppo di tumori.

 

Il ruolo della psiche

“Dietro al disturbo”, continua la specialista, “si nasconde molto spesso anche un disagio di tipo psicologico. Se il bambino mangia molto e più del necessario rispetto alle sue attività fisiche e intellettuali può essere un campanello d’allarme. I motivi possono essere di varia natura, per esempio, la separazione dei genitori, la nascita di un fratellino, una mamma che lavora, situazioni a cui il bambino si adatta assumendo comportamenti alimentari non corretti”.

 


Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Gestosi: attenzione all’ipertensione in gravidanza
Gestosi: attenzione all’ipertensione in gravidanza

È un disturbo che può colpire soprattutto le mamme primipare

I figli fanno la felicità, ma solo quando i genitori superano i 30 anni
I figli fanno la felicità, ma solo quando i genitori superano i 30 anni

Finché sono piccoli, prevalgono le preoccupazioni. Mamma e papà stanno..

Gravidanza serena over 35
Gravidanza serena over 35

Con l’età aumenta anche il rischio di complicazioni per le gestanti,..

I bambini italiani? Mangiano poca verdura
I bambini italiani? Mangiano poca verdura

A Bologna, un corso di due giorni con medici, dietisti e ricercatori per..

Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita
Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita

Dai consigli per imparare a farsi un orto sul balcone alle ricette per..

Tabelle di composizione degli alimenti
Strumenti - Tabelle di composizione degli alimenti

I dati riportati sono per il 70% dati sperimentali originali, ottenuti da..

Qual è il tuo peso ideale?
Strumenti - Qual è il tuo peso ideale?

Quest’estate hai gettato da una rupe l’odiosa bilancia, ma ora con..

Calorie di troppo
Strumenti - Calorie di troppo

Determina il tuo metabolismo basale (BMR) e saprai di quante calorie..

Sei sottopeso o sovrappeso?
Strumenti - Sei sottopeso o sovrappeso?

Attraverso l’indice di massa corporeo, il BMI (Body Mass Index) puoi..

Scopri come raggiungere il tuo peso forma
Strumenti - Scopri come raggiungere il tuo peso forma

Vuoi sapere il tuo peso forma e quanti chili devi perdere per ottenerlo?..

Sei un soggetto attivo o passivo?
Test - Sei un soggetto attivo o passivo?

Seguire una dieta è più facile se sai riconoscere i comportamenti che..

Sei una mamma-dipendente?
Test - Sei una mamma-dipendente?

Il legame con tua madre condiziona ancora la tua esistenza e le tue..

Che stile di vita sei
Test - Che stile di vita sei

Lo stile di vita rappresenta l'espressione di noi stessi nel mondo che ci..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..