I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

La dieta in gravidanza: vietato mangiare per due!

Una corretta alimentazione è indispensabile per garantire la salute della mamma e un’evoluzione senza problemi del feto

No pagePagina successiva
La dieta in gravidanza: vietato mangiare per due!

Il concetto che la gestante debba “mangiare per due” è ormai superato. "Il fabbisogno giornaliero di calorie da introdurre varia da circa 2000 a 2500 calorie. È molto importante seguire una dieta il più possibile varia ed equilibrata con non meno di 1600 calorie giornaliere, per non provocare un ritardo di crescita fetale, specialmente nel terzo trimestre di gravidanza" puntualizza il prof. Claudio Giorlandino, Presidente della S.I.Di.P Società Italiana di Diagnosi Prenatale e Medicina Materno Fetale.  Tuttavia, questo calcolo rappresenta un'indicazione di massima, da variare a seconda dell’indice di massa corporea: legato, cioè, al peso pregravidico ed alla statura. L’aumentato fabbisogno energetico nel periodo di gestazione non deve far dimenticare l'importanza di mantenere un adeguato equilibrio tra proteine, carboidrati e grassi. "Durante la gravidanza è richiesto un maggior apporto di quasi tutte le vitamine, in modo speciale di acido folico, vitamina A, vitamina D e vitamina C" continua il prof. Giorlandino. Aumenta anche la richiesta di minerali, in particolare calcio (se non è l’alimentazione materna a fornirlo, saranno le ossa della madre a privarsene, decalcificandosi), ferro (spesso è necessario ricorrere a supplementazioni), fosforo, magnesio e iodio. L’acido folico è una delle vitamine più spesso deficitarie durante la gravidanza e pertanto vengono generalmente prescritti preparati integrativi allo scopo di prevenire un’anemia da carenza di folati, nonché l’insorgenza nel nascituro di malattie quali la spina bifida e la anencefalia, riunite sotto il nome di difetti del tubo neurale (NTD).
 
I consigli alimentari non sono molto diversi da quelli che vengono forniti per una normale dieta equilibrata:
 
- mangia molti cereali integrali, frutta e verdura freschi di stagione per fare scorta di vitamine e fibre, preziose per il mantenimento della motilità intestinale
 
- consuma almeno due volte al giorno alimenti ad alto contenuto proteico, come carne, uova, legumi per il loro contenuto di ferro, indispensabile per la formazione dei globuli rossi e quindi per prevenire l'anemia
 
- latte, noci e verdure a foglia verde sono importanti per il loro contenuto di calcio, ferro e acido folico

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Centrifugati: vitamine e minerali a primavera
Centrifugati: vitamine e minerali a primavera

La migliore cura ricostituente, per grandi e piccini, per vincere..

Il gelato: una fonte di calcio e di vitamine
Il gelato: una fonte di calcio e di vitamine

È l’alimento preferito da grandi e piccini ed è anche una soluzione..

L’alimentazione giusta per l’estate
L’alimentazione giusta per l’estate

Precedenza a cibi freschi e molto digeribili come insalate di riso e..

Gravidanza serena over 35
Gravidanza serena over 35

Con l’età aumenta anche il rischio di complicazioni per le gestanti,..

Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita
Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita

Dai consigli per imparare a farsi un orto sul balcone alle ricette per..

Che stile di vita sei
Test - Che stile di vita sei

Lo stile di vita rappresenta l'espressione di noi stessi nel mondo che ci..