I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Cosa c’è nel cestino della merenda?

I nutrizionisti consigliano frutta fresca al posto di snacks e merendine troppo ricchi di zuccheri e grassi

No pagePagina successiva
Cosa c’è nel cestino della merenda?

I nutrizionisti ce lo ripetono da anni e tutti ormai sappiamo che “la prima colazione è il pasto più importante della giornata”; eppure per molti italiani le raccomandazioni degli esperti non bastano. Secondo le indagini realizzate nel 2010 nell'ambito del progetto OKkio alla Salute, effettuate su un campione rappresentativo di 42.000 bambini che frequentano la scuola primaria e commissionato dal Ministero della Salute, le cattive abitudine alimentari dei bambini italiani riguardano proprio la prima colazione e la merenda che fanno a scuola a metà mattina. I risultati della ricerca infatti dimostrano che il 9% dei bimbi la salta e il 30% non la fa in maniera adeguata, mentre l’82% fa una merenda qualitativamente non corretta e con troppe calorie (più di cento).

 

La giusta colazione

"L’apporto glucidico della colazione rispecchia  la naturale domanda di energia delle cellule e in particolare del cervello, soprattutto nei bambini e nei giovani impegnati nello studio", puntualizza il professor Pier Luigi Rossi Specialista in scienza dell’alimentazione.

"Preparare una sana colazione per il tuo bambino è semplice: una tazza di latte oppure uno yogurt, preferibilmente magro, da abbinare ad una manciata di cereali integrali, oppure pane integrale con miele o marmellata, e per finire un frutto di stagione. Se il bambino preferisce i biscotti, opta per quelli secchi e senza creme, che potrebbero nascondere più zuccheri di quanto si creda. Se, invece, predilige i cibi salati puoi preparargli una sana colazione con pane (30 grammi), prosciutto crudo magro o bresaola (20-30 grammi) oppure ricotta di mucca", consiglia il professor Rossi.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Le merende di primavera

Soddisfa il tuo appetito senza mettere a repentaglio la linea

La dieta dei 5 giorni

Segui i nostri consigli alimentari per smaltire gli eccessi natalizi e..

Cellulite, addio con la dieta colorata

Grazie a un’alimentazione molto ricca di frutta e verdura si riattiva..

Il freddo ti mette appetito?

Cinque trucchi per evitare le trappole della fame

La tavola di Natale per i più piccoli

Nel menù delle feste un po’ di tutto, ma con moderazione e buon senso