I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Il 30% dei bimbi italiani è obeso o in sovrappeso

Un altro 10% di quelli che hanno un peso all'apparenza normale, ma predisposti per fattori di rischio familiari o abitudini alimentari qualitativamente non corrette, rischiano stessa sorte

Il 30% dei bimbi italiani è obeso o in sovrappeso

I dati emergono da uno studio realizzato dall’Osservatorio Nutrikid Nestlè, compiuto con il patrocinio di MilanoPediatria - Ospedale San Paolo di Milano e il centro di ricerca Ales Research. Elvira Verduci, della Clinica Pediatrica del San Paolo, ha così commentato: I bambini hanno imparato alcune buone abitudini alimentari: circa l'83% apprezza molto la frutta, “consumandone diverse porzioni al giorno, e ben l'80% mangia pesce almeno una volta a settimana. È da migliorare però la propensione all'attività fisica. Il rischio relativo per un bambino obeso di diventare un adulto obeso aumenta con l'età ed è direttamente proporzionale alla gravità dell'eccesso di peso. Fra i bambini obesi in età prescolare, dal 26 al 41% è obeso da adulto, e fra i bambini in età scolare dal 42 al 63%. La percentuale di rischio sale al 70% per gli adolescenti obesi. Ecco perché è importante conoscere i fattori di rischio per la comparsa di sovrappeso e obesità, e perché è importante parlare di prevenzione". Per combattere il sovrappeso è necessario "innescare una nuova buona abitudine, capace di portare ad altri atteggiamenti corretti, fino a stimolare l'attività fisica. Senza mai dimenticare il peso della famiglia, quello fisico, quello affettivo e quello del buon esempio, che vince su tutte le regole"

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento