I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Malattie infettive: fari puntati su Hiv, Tbc, rischi infettivi e nuove prospettive di cure antibiotiche

Malattie infettive: fari puntati su Hiv, Tbc, rischi infettivi e nuove prospettive di cure antibiotiche
Ugo Pagliai, Antonella Ruggiero, Don Mazzi, familiari e colleghi del medico

È in piena fase di svolgimento (sino a mercoledì 30 ottobre) al Centro Congressi San Raffaele il XII Congresso Nazionale SIMIT, Società Italiana Malattie Infettive e Tropicali. Oltre a ricordare 4 importanti anniversari (decennale della scomparsa di Carlo Urbani, il medico che ha salvato il mondo dalla SARS, i 10 anni di SARS, 30 di AIDS e 70 di Streptomicina), s'intende fare il punto sugli ultimi progressi della ricerca scientifica nel settore delle malattie infettive. L’Infettivologia, infatti, registra un preoccupante sommerso, in particolar modo se riferito ai casi di Epatite e al virus HIV per i quali si è abbassata l'attenzione da parte della popolazione. “Ci si allarma per i casi di Tbc mentre più numerosi sono quelli di Epatite C o di Aids”, sottolinea il Presidente del Congresso Prof. Adriano Lazzarin, Direttore del Dipartimento di Malattie Infettive dell’Irccs Ospedale San Raffaele di Milano. “A proposito di Hiv, occorre ribadire l’importanza del test: sono in aumento le persone che scoprono, a volte troppo tardi, la presenza dell’infezione”, sottolinea il Prof. Orlando Armignacco, Presidente Nazionale della Simit. “Parleremo anche dei nuovi farmaci per l’infezione da virus di epatite C. Stiamo vivendo attualmente lo stesso progresso che abbiamo sperimentato 20 anni fa con l’Hiv, e siamo fiduciosi di poter rendere questa malattia del tutto curabile”, conclude il presidente. 

La cerimonia inaugurale si è svolta in ricordo dei dieci anni dalla morte di Carlo Urbani, medico e microbiologo italiano: fu il primo a identificare e classificare la Sindrome Respiratoria Acuta Severa (anche nota come SARS o polmonite atipica). Tra gli ospiti presenti, la cantante Antonella Ruggiero, l’attore Ugo Pagliai, Don Mazzi, assieme a familiari e colleghi del medico. 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento