I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Joe Bastianich: il mio amore per la cucina italiana

Il giudice di MasterChef, il seguitissimo show cooking, si confessa a più Sani più Belli

Joe Bastianich: il mio amore per la cucina italiana
Joe Bastianich

È noto in tutto il mondo come giudice inflessibile nel seguitissimo showcooking MasterChef, ma negli Stati Uniti è soprattutto un ristoratore di successo. Uno dei segreti dei suoi locali? Buon cibo e prodotti genuini anche di origine italiana, con i quali vengono realizzate ricette della nostra tradizione. Joe Bastianich è un uomo dalle mille risorse, perché è anche un musicista e maratoneta. Lo rivedremo presto a Masterchef Italia (a dicembre su Sky Uno), e da gennaio 2014 su Sky Arte con On The Road, show in cui racconterà la musica popolare italiana. Ecco cosa ci ha raccontato.

 

Quanto conta la cucina nella sua vita?

È sempre stata fondamentale, essendo figlio di immigrati italiani che sono diventati ristoratori qui in America, ho avuto la fortuna di crescere circondato dalla buona cucina. Inutile dire che poi è diventata la mia passione, la mia vita, quindi direi sia decisamente importante!  


Quando e come è nata la passione per i fornelli? Già da bambino?

La mia famiglia ha sempre lavorato nel settore, il cibo fa parte della mia vita fin da quando ero piccolo. Crescendo l’interesse è via via aumentato grazie anche alle incredibili vacanze estive passate in Italia viaggiando tra le diverse regioni alla scoperta di cibi, ristoranti e vini.

 

Ci confessi: qual è il suo piatto forte? Ci svela anche la ricetta e il procedimento?

In famiglia abbiamo un debole per la pasta: piatti facili e veloci da preparare ma di grande gusto. L’importante è scegliere i prodotti giusti per ottenere una buona preparazione. Un semplice piatto di spaghetti al pomodoro diventa speciale. Noi utilizziamo la pentola di ghisa per cuocere la carne: le bistecche, un bel pezzo di tagliata e un po’ di rucola possono diventare una ricetta davvero perfetta.

 

MasterChef Usa è stato vinto da un italiano con un piatto friulano: che cosa ama della cucina italiana? Il suo piatto preferito?

Mi piace la sensibilità culinaria tipica dell’Italia, usare ingredienti locali di alta qualità nel modo più semplice possibile; è un tema costante in tutti i nostri ristoranti della Batali&Bastianich Hospitality Group. Non riesco a scegliere un unico piatto ma alcuni tra i miei ingredienti preferiti sono: pomodori San Marzano, Grana Padano DOP, pasta di Gragnano. Potrei mangiarli tutti i giorni! E poi tartufi e naturalmente i vini italiani, specialmente i bianchi del Nord Est. 

 

Ci racconta la ricetta del frico che ha vinto Masterchef?

Si tratta di una preparazione friulana, a base di patate, cipolle e formaggio Montasio. Io lo faccio seguendo la ricetta di mia madre. La trovate nel suo libro Lidia’s Italy - http://www.lidiasitaly.com/recipes/detail/935 . Luca Manfrè, vincitore della 5° stagione di Masterchef Usa, l’ha fatto sostituendo il tradizionale Montasio con il Grana Padano Dop. Il risultato è stato strepitoso e l’ha portato dritto in finale.

 

Ma come fa a mantenersi in forma, sempre circondato da profumi e piatti prelibati?

Non credo nelle diete rigide o nella privazione, penso piuttosto che la chiave di tutto sia la moderazione, il controllo delle porzioni. L’importante è non esagerare.

 

Il nostro sito Più Sani più Belli si occupa di salute e benessere: quali sono le sue regole del benessere?

Di nuovo torno al concetto di moderazione. Penso ci debba essere un giusto equilibrio tra la qualità e il tipo di alimenti che si assumono. E poi è importante abbinare il giusto tempo di allenamento. È bene e la quantità di attività fisica regolare che si debba fare, almeno per me è così.

 

È vero che ha perso dei chili: come ha fatto?

Circa 7 o 8 anni fa ho iniziato ad avere dei problemi di salute: apnee notturne, pressione alta, ero anche a rischio diabete. Saggiamente il mio medico ha dipinto un quadro piuttosto triste dello stato di salute a cui stavo andando incontro. Ho dovuto necessariamente cambiare stile di vita: ho iniziato a correre per dovere, ma alla fine me ne sono innamorato. Mi tiene in forma e mi dà il tempo di schiarirmi le idee, concentrandomi su una cosa alla volta. Spesso, infatti, è proprio mentre corro che trovo soluzioni o nuove idee.

di Angelica Amodei

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Corsi di cucina vegetariana
Corsi di cucina vegetariana

Lo chef Simone Salvini insegna come realizzare profumati piatti a base..

La cucina sostenibile e naturale
La cucina sostenibile e naturale

Consigli e ricette per un’alimentazione senza scarti e amica della..

Cibi belli e buoni: lezioni di cucina a Eatitaly
Cibi belli e buoni: lezioni di cucina a Eatitaly

Un weekend a Torino per scoprire i segreti degli alimenti che fanno bene..

Come sedurre una donna? Basta una bella cucina
Come sedurre una donna? Basta una bella cucina

Otto su dieci la preferiscono a un’auto di lusso. Ma anche il cuoco..

A Miss Italia arriva una nuova fascia: Miss Benessere
A Miss Italia arriva una nuova fascia: Miss Benessere

Da quest’anno il concorso lancia un messaggio chiaro: per essere belle..