I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Influenza: i rimedi naturali battono i farmaci

Suffumigi, aerosol, caramelle balsamiche sono i ''fai da te'' maggiormente utilizzati nella cura dei mali di stagione. Per non parlare delle antiche ricette della nonna…

Influenza: i rimedi naturali battono i farmaci

Probabilmente la causa è del clima assai mite che quest’inverno ci ha colto di sorpresa ma i risultati di un recente sondaggio online, condotto su un panel di circa 7.000 pazienti, ha rivelato che, a oggi, il 54% degli italiani per la cura dell’influenza si sta gestendo con il “fai da te”. I tradizionali, e rassicuranti, rimedi della nonna, sono da molti preferiti ai farmaci anti-influenzali più comuni. Di contro, sempre più spesso guardati con sospetto.

 

Quali le cure casalinghe più gettonate?

  • I suffumigi, convincono la maggioranza (40%) degli intervistati. Gli irriducibili utilizzano i classici 50 grammi di bicarbonato in una pentola d’acqua bollente, per poi inalarne il vapore con una testa coperta da un panno o da un asciugamano.
  • Le caramelle balsamiche, sono un altro diffusissimo rimedio naturale utilizzato dal 27% del campione preso in esame.
  • L’aerosol, un efficace strumento per favorire la fluidificazione del muco che ristagna nella cavità nasale, pare essere la soluzione ideale (per il 18% degli intervistati) con cui combattere i sintomi della sinusite.

Il restante 15% dei partecipanti all'indagine ha invece espresso un attaccamento, oltre che una fiducia assoluta, nei confronti dei rimedi casalinghi ancora più antichi, quelli tramandati nelle famiglie di generazione in generazione. La tradizione italiana ne conta davvero tantissimi, e alcuni di questi, pur essendo piuttosto stravaganti, sono ritenuti di comprovata efficacia:

  • Il brodo di pollo, immancabile, considerato un vero e proprio portento contro i sintomi influenzali.
  • Un rimedio più bizzarro consiste invece nel far bollire mezzo cucchiaino di peperoncino in 250 ml di acqua; dopo aver filtrato, si ottiene una miscela da consumare - al bisogno - nella misura di un cucchiaio sciolto in mezzo bicchiere di acqua calda.
  • Promosso anche bere del vino cotto con un pizzico di zucchero e cannella.
  • Contro il mal di gola, si consigliano gargarismi col succo di due limoni diluiti in mezzo bicchiere d'acqua e sale.
  • In caso di gola infiammata utilizzare un infuso di acqua bollente e foglie di basilico fresche.
  • Infine, la vecchia ricetta del latte bollente con due dita di cognac e due cucchiai di miele da prendere prima di andare a letto è un ottimo complemento terapeutico: il latte contiene sostanze saline, energetiche e rilassanti e inoltre reidrata la persona che suda; il cognac favorisce la traspirazione e la dispersione del calore benché all'inizio scaldi; il miele infine contiene sostanze energetiche e antinfettive naturali.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Farmaci in valigia
Farmaci in valigia

8 italiani su 10 non partono senza un kit di emergenza: antinfiammatori,..

Le mille proprietà del latte d'asina
Le mille proprietà del latte d'asina

Fa bene al cuore, grazie agli omega 3 e agli acidi grassi, è indicato..

Latte e creme doposole: istruzioni per l’uso
Latte e creme doposole: istruzioni per l’uso

Il futuro della tintarella si gioca dopo il tramonto. Con pochi gesti e i..

Sai quando utilizzare i farmaci generici?
Sai quando utilizzare i farmaci generici?

Efficaci e sicuri, hanno un costo inferiore rispetto a quelli di..

Quali farmaci si possono prendere in gravidanza
Quali farmaci si possono prendere in gravidanza

Attenzione agli antinfiammatori e analgesici, ma anche ai rimedi a a base..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Scopri se sei ipocondriaco
Test - Scopri se sei ipocondriaco

Sei quasi sempre preoccupata per la tua salute? Non fai altro che pensare..