I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

In barca a vela per sostenere la lotta al dolore cronico

In barca a vela per sostenere la lotta al dolore cronico

Si è distinta nel corso dell’ultima edizione della Barcolana di Trieste, l’evento velistico più prestigioso d’Italia, non solo perché tra le prime 10 barche a tagliare il traguardo ma anche perché portavoce di un importante messaggio di sensibilizzazione: il diritto a non soffrire. “MenoMale + 38”, l’imbarcazione sponsorizzata da Mundipharma, è in viaggio per portare avanti il suo progetto di diffusione della corretta informazione sul dolore cronico, le modalità di misurazione e le possibilità di cura, e anche sulla Legge 38/2010, la normativa che ha sancito il diritto di ogni italiano a non soffrire. E lo fa con un tour virtuale alla volta di alcune delle principali città di mare italiane, dando voce a medici specialisti impegnati nella cura dei pazienti che soffrono.

Sulla pagina Facebook di MenoMale +38 (https://www.facebook.com/menomale38?ref=ts&fref=ts) oltreché su Twitter (https://twitter.com/MenoMale38) e Linkedin (Meno Male+38) è possibile seguire la varie tappe del viaggio, che vengono svelate di volta in volta, e leggere le dichiarazioni dei clinici intervistati. Il diario di bordo riporta già le testimonianze dei primi medici incontrati dall’equipaggio. A Ravenna, il dottor Marco Berti, Responsabile del comparto operatorio del Dip. Chirurgico dell’Ospedale di Parma, ha parlato delle indicazioni OMS circa l’impiego dei farmaci analgesici. A Pescara, invece, il dottor Amedeo Costantini, Responsabile U.O.D. Centro di Fisiopatologia, Terapia del Dolore e Cure Palliative Ospedale SS. Annunziata di Chieti, ha affrontato il tema dell’appropriatezza terapeutica. A Bari sono “saliti a bordo” Claudia Laterza e Vincenzo Falco che hanno testimoniato l’impegno della Fondazione Ant Italia Onlus a fianco dei malati oncologici, mentre il professor Biagio Moretti ha illustrato le diverse tipologie di dolore.

Il viaggio si concluderà all’inizio di maggio, quando la barca a vela raggiungerà una destinazione ancora segreta, un paradiso naturale senza dolore. Dopo il raggiungimento di questa meta finale, le testimonianze dei clinici proseguiranno online per circa un mese.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Elastici: la tua palestra da viaggio
Elastici: la tua palestra da viaggio

Scegli il tuo colore e usa gli elastici per tonificare i muscoli di gambe..

Glaucoma, un collirio migliora la cura
Glaucoma, un collirio migliora la cura

Con questo nuovo farmaco niente più crisi allergiche

Un nuovo principio attivo che cura l’angioedema
Un nuovo principio attivo che cura l’angioedema

È un farmaco salvavita che consente un intervento rapido in caso di crisi

Muoversi: la cura a tutti i mali
Muoversi: la cura a tutti i mali

Numerosi studi scientifici confermano l’efficacia terapeutica..

Malattie genetiche della vista: lo zafferano è una possibile cura
Malattie genetiche della vista: lo zafferano è una possibile cura

La prima sperimentazione condotta su 30 pazienti ha dato risultati..