I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

IEO cerca volontarie per lo studio sui benefici dell’attività fisica dopo il tumore al seno

IEO cerca volontarie per lo studio sui benefici dell’attività fisica dopo il tumore al seno

L’Istituto Europeo di Oncologia e Garmin hanno dato il via al programma di ricerca LIVE (Life ImproVed by Exercise) per dimostrare come attraverso un moderato incremento dell’esercizio fisico si può migliorare la qualità di vita e ridurre gli effetti collaterali delle terapie in donne che hanno avuto un tumore al seno. Allo scopo, si cercano 200 volontarie pronte a seguire appositi programmi di esercizio fisico indossando Garmin vívofit™, l’innovativa fitness band in grado di misurare il livello di attività individuale.

“È ampiamente dimostrato che eseguire una regolare attività fisica dopo il trattamento per tumore al seno non solo riduce la stanchezza e altri effetti collaterali delle cure mediche, ma contribuisce anche a ridurre il rischio di ricaduta neoplastica. Eppure la maggior parte delle donne con una storia personale di tumore al seno rimane oggi insufficientemente attiva”, dichiara Oreste Gentilini, Vice-Direttore Senior della Divisione di Senologia di IEO e responsabile dello studio. Tutte le partecipanti che verranno inserite nel programma di ricerca riceveranno una fitness band Garmin Vìvofìt, connessa attraverso modalità tecnologicamente avanzate con il centro di raccolta dati dell'Istituto Europeo di Oncologia. Questo dispositivo è in grado di misurare il numero di passi, di porre un obiettivo giornaliero di passi, di misurare la distanza percorsa in km, di determinare il numero di Kcal consumate, e di valutare la qualità del sonno. Verranno infatti studiati anche gli effetti dell’esercizio fisico sul sonno, sul peso corporeo, sul metabolismo dell’insulina (che è stato dimostrato essere rilevante nella nascita, crescita e disseminazione dei tumori), della leptina (ormone che regola l’appetito) e sulla funzione immunitaria.

Le donne che vorranno partecipare a Studio Live potranno visitare il sito www.studioliveieo.it e mandare la propria candidatura. Le candidate eleggibili verranno quindi suddivise in due gruppi con diversi livelli di attività fisica: usuale ed aumentata. Nel gruppo ad attività fisica aumentata, le pazienti si impegneranno a incrementare settimanalmente il numero di passi e riceveranno contestualmente uno schema di camminata veloce/corsa con cadenza tri-settimanale per 8 settimane. Il programma di livello ricreativo e non agonistico è stato preparato in collaborazione con la rivista Runner’s World.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La dieta giusta per prevenire le recidive del tumore al seno
La dieta giusta per prevenire le recidive del tumore al seno

È fondamentale tenere sotto controllo il peso e assumere alimenti ad..

Tumore al seno: l’esperienza di Rosanna Banfi e le novità in campo scientifico
Tumore al seno: l’esperienza di Rosanna Banfi e le novità in campo scientifico

La ricerca medica ha messo in campo trattamenti meno invasivi e terapie..

8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro
8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro

Come tutti gli anni torna la campagna di Airc, per rendere il cancro una..

“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno
“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno

Il 22 maggio si corre la mini-maratona di solidarietà con le donne che..

Vignette e libri divertenti: le donne scoprono l’ironia per combattere il cancro
Vignette e libri divertenti: le donne scoprono l’ironia per combattere il cancro

Intervista a Marisa Acocella Marchetto, l’illustratrice italoamericana..

In vacanza riesci a staccare dal lavoro?
Test - In vacanza riesci a staccare dal lavoro?

Scopri con il nostro divertente test, se riesci a fare spazio dentro di..