I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

L'idratazione corretta per le mamme che allattano

L'idratazione corretta per le mamme che allattano

Durante l’allattamento al seno, fonte naturale di nutrimento e salute per madre e neonato, l’organismo materno richiede un aumento del fabbisogno quotidiano di acqua del 30% circa. “Una corretta idratazione in questa fase, prevede un apporto di acqua tra i 2,5 e i 3 litri di acqua al giorno”, precisa Irene Cetin, Professore di Ostetricia e Ginecologia presso l’Università degli Studi di Milano e Direttore U. O. Complessa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Luigi Sacco, ed esperto del Comitato Scientifico Acqua Panna . “Il rischio di disidratazione è facile, in particolare in condizioni come per esempio il caldo dovuto al riscaldamento dei luoghi chiusi, la sudorazione, l’aumento della temperatura corporea che spesso accompagna i malanni tipici di questa stagione, o la pratica di attività fisica. L’allattamento al seno deve essere favorito con una corretta alimentazione e idratazione, fin dalla gravidanza”, consiglia la specialista. Come?

  • Assumendo acqua poco, o mediamente, mineralizzata, adatta in particolare per le donne che soffrono di problemi come ritenzione idrica e gonfiori e ben tollerata dall’organismo del neonato.
  • Curando la dieta quotidiana, che deve essere varia e bilanciata: è importante assumere cibi ricchi di fibre e proteine, e si può abbondare con verdura, frutta e legumi. E' bene, invece, limitare il consumo di zuccheri semplici, come lo zucchero raffinato, i dolci e le bevande zuccherate, e dare la preferenza agli zuccheri complessi, e cioè pane, pasta e riso. La fonte di grasso migliore, poi, è l’olio extravergine d’oliva: non cambia il sapore del latte e apporta al neonato i preziosi acidi grassi monoinsaturi, utili al bimbo per la struttura di tutte le cellule. Non dimentichiamo poi il ruolo degli acidi grassi essenziali Omega 3 contenuti soprattutto nel pesce e importantissimi per lo sviluppo cerebrale del piccolo.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
L’importanza dell’allattamento al seno
L’importanza dell’allattamento al seno

Fin dalle prime ore di vita, anche per i grandi prematuri è fondamentale..

Acqua profumata pensata per le bambine
Acqua profumata pensata per le bambine

Alcuni suggerimenti per scegliere i bouquet più delicati e adatti anche..

Il tuo bimbo ha paura dell’acqua?
Il tuo bimbo ha paura dell’acqua?

Perché si diverta al mare o in piscina, è importante mostrarsi sicuri e..

Sei sottopeso o sovrappeso?
Strumenti - Sei sottopeso o sovrappeso?

Attraverso l’indice di massa corporeo, il BMI (Body Mass Index) puoi..

Bevi a sufficienza?
Strumenti - Bevi a sufficienza?

Lo sai che circa il 70% del nostro peso corporeo è costituito da acqua e..

Scopri come raggiungere il tuo peso forma
Strumenti - Scopri come raggiungere il tuo peso forma

Vuoi sapere il tuo peso forma e quanti chili devi perdere per ottenerlo?..

Sei un soggetto attivo o passivo?
Test - Sei un soggetto attivo o passivo?

Seguire una dieta è più facile se sai riconoscere i comportamenti che..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..