I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

HIV: buone notizie in arrivo

Studio di Gilead dimostra elevata efficacia antivirale del primo regime sperimentale con Tenofovir Alafenamide (TAF) per il trattamento dell’infezione del virus dell'immunodeficienza umana.

HIV: buone notizie in arrivo

Concluse le 48 settimane necessarie a portare a termine due studi di Fase III allo scopo di valutare il STR (single tablet regimen, regime a singola compressa) sperimentale (con somministrazione una volta al giorno) di Tenofovir Alafenamide (TAF) per il trattamento dell’infezione da HIV-1 nei pazienti adulti naïve al trattamento, Gilead Sciences, società biofarmaceutica leader nella ricerca di terapie per patologie potenzialmente letali, annuncia oggi i risultati.

I dati, diffusi in occasione della 22a Conference on Retroviruses and Opportunistic Infections (CROI), svoltasi a Seattle, confermano come il primo regime con TAF 10 mg, associato a elvitegravir 150 mg, cobicistat 150 mg, emtricitabina 200 mg (E/C/F/TAF)  abbia dimostrato un’elevata efficacia antivirale, oltre a un miglioramento, rilevato negli studi clinici, dei parametri renali e ossei.

“La salute renale e ossea a lungo termine rappresenta da molto tempo un motivo di preoccupazione, in particolare considerato il fatto che ormai le persone con HIV vivono più a lungo e rimangono in trattamento antiretrovirale per periodi di tempo più lunghi”, ha dichiarato Paul Sax, MD, Clinical Director del Brigham and Women’s Hospital, Professore di Medicina presso la Harvard Medical School e ricercatore capo nell’analisi di sicurezza per E/C/F/TAF. “Questi risultati dimostrano che un regime a singola compressa a base di TAF ha il potenziale per contribuire a rispondere alle esigenze dei pazienti idonei affetti da HIV, costretti ad assumere una terapia antiretrovirale per tutta la loro vita”, sottolinea lo specialista.

Per esaminare la funzionalità renale sono stati condotti molteplici test di funzione glomerulare e tubulare, rivelatisi tutti statisticamente in favore del regime E/C/F/TAF.

“TAF rilascia elevati livelli di tenofovir direttamente nelle cellule infette da HIV”, ha spiegato David Wohl, MD, Professore Associato di Medicina, Divisione Malattie Infettive, University of North Carolina at Chapel Hill, e autore principale dell’analisi di efficacia di E/C/F/TAF. “Questo significa che i pazienti beneficiano di un’elevata efficacia a una dose notevolmente bassa”.

 

Gli studi sono attualmente in corso, secondo un protocollo in cieco. Dopo la settimana 96, i pazienti continueranno a prendere in cieco il farmaco in  studio, fino all’apertura del  trattamento; a quel punto a tutti sarà data la possibilità di partecipare a un’estensione rollover in aperto e di ricevere E/C/F/TAF. Ulteriori informazioni sugli studi sono disponibili all’indirizzo www.clinicaltrials.gov.

“Attendiamo con ansia l’opportunità di offrire ai pazienti questa e altre terapie di nuova generazione, basate su TAF, che possiedono il potenziale per migliorare il trattamento dell’HIV”, ha dichiarato Norbert W. Bischofberger, PhD, Vice Presidente Esecutivo di Gilead, Research and Development e Chief Scientific Officer.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Come difendersi da virus e batteri
Come difendersi da virus e batteri

Autobus, metrò e locali pubblici: attenzione all’igiene

Scarsa l’adesione alla campagna di vaccinazione contro il Papilloma Virus
Scarsa l’adesione alla campagna di vaccinazione contro il Papilloma Virus

Ancora poche adolescenti si sottopongono al vaccino per prevenire la..

Fai il pieno di vitamina D, indispensabile per la salute delle ossa
Fai il pieno di vitamina D, indispensabile per la salute delle ossa

Stare all’aria aperta ed esporsi alla luce permette all’organismo di..

Fino a giugno, puoi fare l'esame delle ossa in farmacia
Fino a giugno, puoi fare l'esame delle ossa in farmacia

In prima linea contro l’osteoporosi con un dispositivo a ultrasuoni..

“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno
“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno

Il 22 maggio si corre la mini-maratona di solidarietà con le donne che..

Sei combattiva o fatalista?
Test - Sei combattiva o fatalista?

Sei convinta di poter esercitare un controllo sugli eventi e di poter..

Sei a rischio osteoporosi?
Test - Sei a rischio osteoporosi?

Dal recente congresso mondale sull’osteoporosi è emerso che le donne..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..