I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Frutta, verdura, olio extravergine e pesce prevengono l’Ictus

In particolare agrumi, mele, pere e verdure a foglia. Aprile mese della prevenzione punta sulla dieta mediterranea.

Frutta, verdura, olio extravergine e pesce prevengono l’Ictus

Non consumare un adeguato quantitativo di frutta e verdure causerebbe circa 2.64 milioni di decessi l’anno. È quanto fa sapere l’Oms, sottolineando anche come aumentandone il quantitativo giornaliero si potrebbero tenere lontane le tante malattie che mettono a rischio la nostra salute (ipertensione, diabete, infarto, obesità e sindrome metabolica).

A ricordare che la prevenzione inizia a tavola è A.L.I.Ce. Italia Onlus, l’Associazione per la lotta all’Ictus cerebrale, che con Aprile mese della prevenzione vuole sensibilizzare tutti noi sull’importanza della dieta mediterranea, a cui attenersi sin da piccoli, con numerose iniziative (www.aliceitalia.org) e una testimonial d’eccezione: Valentina Vezzali.

 

Ma quali sono i punti cardine della dieta mediterranea? Se da una parte ci sono nutrienti da consumare con moderazione, come sodio, alcol e grassi saturi perché aumentano il rischio vascolare, per altri, invece, è stato evidenziato un effetto protettivo: Omega-3, fibre, vitamina B6 e B12, così come calcio e potassio.

A partire dall’olio extravergine oliva (come principale fonte di grassi), il regime alimentare che ci ha fatto conoscere in tutto il mondo è caratterizzato da un elevato apporto di frutta, noccioline, verdure, legumi e cereali; da uno moderato di pesce (almeno 2 volte a settimana, specie salmone, pesce azzurro, trota) e pollame, da un basso consumo di latticini, carne rossa e dolci e da basso a moderato di vino (non più di due bicchieri durante i pasti).

In particolare, il fattore preventivo è supportato da agrumi, mele, pere e verdure a foglia, il cui incremento di soli 200 grammi al giorno, sia di frutta sia di verdura, farebbe diminuire il rischio di infarto e ictus rispettivamente del 32% e dell’11%. Mentre l’aumento di 23 grammi al giorno di olio di oliva extravergine, utile soprattutto a proteggere il sistema cardiovascolare, è stato associato a una riduzione del 20% del rischio di Ictus e dell’11% della mortalità.

 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita
Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita

Dai consigli per imparare a farsi un orto sul balcone alle ricette per..

Il diabete colpisce 5 italiani su 100
Il diabete colpisce 5 italiani su 100

Secondo il Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi, la..

La prevenzione del diabete si fa anche a tavola
La prevenzione del diabete si fa anche a tavola

Alimenti con basso indice glicemico, tanto pesce e legumi per ridurre il..

Il pesce azzurro è un alleato del cuore
Il pesce azzurro è un alleato del cuore

Consumare settimanalmente pesce azzurro aiuta nella prevenzione delle..

Pesce, scegli quello giusto
Pesce, scegli quello giusto

Sono da preferire quelli pescati nei nostri mari, da acquistare sempre..

Tabelle di composizione degli alimenti
Strumenti - Tabelle di composizione degli alimenti

I dati riportati sono per il 70% dati sperimentali originali, ottenuti da..

Calorie di troppo
Strumenti - Calorie di troppo

Determina il tuo metabolismo basale (BMR) e saprai di quante calorie..

Che stile di vita sei
Test - Che stile di vita sei

Lo stile di vita rappresenta l'espressione di noi stessi nel mondo che ci..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..