I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Festa della mamma: come restituire la vista alle mamme africane

Con l’acquisto di un paio di occhiali da sole firmati da Filippa Lagerbäck, possiamo contribuire a sostenere i costi di un’operazione oculistica a una mamma africana cieca. Con un regalo per le mamme, parte il progetto degli oculisti di CBM Italia.

Festa della mamma: come restituire la vista alle mamme africane

In occasione della Festa della Mamma, celebrata in tutta Italia domenica 10 maggio, CBM Italia, Organizzazione Non Governativa (ONG) la cui finalità è sconfiggere le forme evitabili di cecità e di disabilità fisica e mentale nei Paesi in via di sviluppo, presenta l’originale progetto “Unlimited love”: una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi il cui obiettivo è coprire completamente i costi delle operazioni chirurgiche che ridaranno la vista a 1.000 mamme africane.

Il progetto nasce e si rinnova grazie alla collaborazione tra la sua ambasciatrice Filippa Lagerbäck, l’azienda Essequadro Eyewear che ha prodotto gli occhiali interamente in Italia e la catena distributiva Salmoiraghi & Viganò che presentano una limited edition numerata di 1.000 occhiali da sole, il cui ricavato permetterà di pagare interamente i costi delle operazioni oculistiche necessarie a ridare la vista a 1.000 mamme africane.

Con l’acquisto di un paio di occhiali da sole della limited edition firmata da Filippa Lagerbäck, chiunque può contribuire a sostenere interamente i costi di un’operazione oculistica a una mamma africana.

Grazie ai fondi raccolti dalla vendita, gli oculisti di CBM potranno effettuare operazioni chirurgiche a tutte le mamme che hanno una patologia visiva curabile - come ad esempio la cataratta – ma che non hanno le risorse per coprire i costi dell’intervento.

 

“Ridare la vista a una mamma africana cieca significa donare una vita di dignità e speranza a lei e a tutta la sua famiglia. La Festa della Mamma è un’opportunità che abbiamo tutti quanti per portare dal buio alla luce una mamma altrimenti destinata alla cecità”, ha detto il Direttore di CBM Italia Massimo Maggio.

Nei Paesi in cui operano i medici di CBM, le donne con disabilità visiva sono esposte a rischi ancora maggiori: incidenti domestici, abbandono familiare, violenze. Una mamma che non può occuparsi dei suoi figli diventa un peso: viene abbandonata dalla famiglia ed emarginata dalla comunità. Eppure nell’80% dei casi, le cause che portano alla cecità potrebbero essere evitate con una corretta prevenzione e interventi mirati.

“Ho avuto la possibilità di vedere con i miei occhi il lavoro incredibile degli oculisti di CBM in Africa – ha detto Filippa Lagerbäck - Da mamma penso che regalare a una donna la gioia di vedere il volto del proprio figlio sia il regalo più bello” ha detto Filippa Lagerbäck. 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Baby-occhiali da sole: sceglili con attenzione
Baby-occhiali da sole: sceglili con attenzione

Gli occhi sensibili del tuo bambino vanno protetti dalle radiazioni..

Come essere una mamma perfetta e sopravvivere
Come essere una mamma perfetta e sopravvivere

La scrittrice Antonella Pfeiffer analizza con ironia la condizione della..

Proteggi i tuoi occhi con gli occhiali da sole giusti
Proteggi i tuoi occhi con gli occhiali da sole giusti

Per evitare fastidiose congiuntiviti o peggio, alterazioni delle..

Come intervenire per risolvere il problema della cataratta
Come intervenire per risolvere il problema della cataratta
Video - Come intervenire per risolvere il problema della cataratta

Rosanna Lambertucci intervista il professor Andrea Cusumano

Malattie genetiche della vista: lo zafferano è una possibile cura
Malattie genetiche della vista: lo zafferano è una possibile cura

La prima sperimentazione condotta su 30 pazienti ha dato risultati..