I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Farmaci bio utilizzati da 1 paziente su 10

Efficaci fino al 60% dei casi, i medicinali biologici insieme alle intolleranze alimentari nello sport, psoriasi, celiachia e doping, sono al centro del Congresso che riunisce a Ischia i massimi esperti di allergologia, asma e immunologia clinica.

Farmaci bio utilizzati da 1 paziente su 10

I farmaci biologici sono sempre più efficaci: un italiano su dieci li utilizza in caso di malattie reumatologiche, e in merito all'artrite reumatoide nel 60% dei casi inducono alla remissione completa della patologia. Dati che sottolineano come la ricerca stia procedendo sempre di più su questa strada sperimentale, ma al contempo efficace ed efficiente.

 

Farmaci biologici, intolleranze alimentari nello sport, psoriasi, celiachia e doping sono al centro dell'ottava edizione del Congresso Biological therapies in medicine, in corso a Ischia, e presieduto dal Prof. Amato de Paulis, Professore di medicina interna del Dipartimento di Scienze mediche traslazionali di Napoli e membro del direttivo della SIAAIC (Società Italiana di Allergologia, Asma e Immunologia Clinica). 

 

L’evento segna l’occasione per illustrare ai partecipanti le più recenti linee guida nella diagnosi, prevenzione e trattamento di diverse patologie autoimmuni ed allergiche. Ma saranno anche trattati temi relativi ai percorsi diagnostico-terapeutici delle principali patologie allergiche quali asma grave, rinite, angioedema, dermatite atopica e psoriasi, affrontandone gli aspetti salienti e specificandone le nuove terapie.

"Quelle biologiche sono terapie innovative che permettono di ottenere ottimi risultati - spiega il Prof. Amato de Paulis - tramite meccanismi immunologici: con queste nuove modalità possiamo approcciare a diverse patologie umane. Come l'angioedema ereditario, per il quale esiste un farmaco apposito, o l'orticaria cronica, il cui farmaco sarà presto sul mercato”.

Per evitare complicanze infettive, gli esperti raccomandano l’importanza dello screening del paziente, perché il soggetto potrebbe avere una tubercolosi latente che potrebbe aggravare il suo quadro clinico. Altre situazioni preoccupanti possono essere quelle causate da un eventuale scompenso cardiaco, ed è anche importante fare un follow up del paziente durante il trattamento perché, benché sia in cura, potrebbero insorgere infezioni.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Psoriasi, ne soffre il 3% della popolazione mondiale
Psoriasi, ne soffre il 3% della popolazione mondiale

Nei centri pubblici specializzati Psocare si diagnosticano e si curano..

Farmaci in valigia
Farmaci in valigia

8 italiani su 10 non partono senza un kit di emergenza: antinfiammatori,..

Maggio dedicato alla prevenzione delle patologie dell’udito
Maggio dedicato alla prevenzione delle patologie dell’udito

Nei centri Amplifon si può prenotare una visita di controllo gratuito

Farmacie sul web: attenzione ai medicinali contraffatti
Farmacie sul web: attenzione ai medicinali contraffatti

Il 27% degli italiani acquista medicinali via Internet, ma il rischio di..

Si torna a parlare di rinite allergica stagionale
Si torna a parlare di rinite allergica stagionale

Con il primo polline nell’aria si ripresentano i disturbi per oltre..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Cronotipi: sei gufo o allodola?
Test - Cronotipi: sei gufo o allodola?

Ti sveglierebbe solo una secchiata d’acqua o non aspetti nemmeno la..

Scopri se sei ipocondriaco
Test - Scopri se sei ipocondriaco

Sei quasi sempre preoccupata per la tua salute? Non fai altro che pensare..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..