I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Fai fatica a respirare? Guida alla scelta dello spray nasale

Da quelli alla propoli, dalle elevate proprietà antimicrobiche, a quello all’Aloe Vera, idratante e lenitivo, una panoramica di prodotti che ti aiutano a mantenere pulite le cavità nasali. Con un’attenzione in più per i bambini.

Immagine successiva
Fai fatica a respirare? Guida alla scelta dello spray nasale

Come già approfondito nel nostro precedente articolo (http://www.piusanipiubelli.it/naso-chiuso-uno-spruzzo-via.htm), il naso è un ambiente caldo e umido perché le cellule che rivestono l’interno sono riscaldate dal sangue e producono acqua e una sostanza viscosa, il muco, utile per intrappolare polvere e batteri. In inverno, il naso riscalda l’aria per evitare che il freddo danneggi gli organi interni, la umidifica perché non si rovini il tessuto polmonare, la filtra per purificarla dalle sostanze estranee. Ne consegue che il naso è importantissimo, ma occorre mantenerlo pulito e nel pieno delle sue potenzialità.

 

Tanti benefici dalla propoli

Ricca di flavonoidi, la propoli ha elevate proprietà antimicrobiche. In passato la sua spiccata azione antibatterica e antifungina era assegnata agli oli essenziali, mentre oggi è provato che sono proprio i flavonoidi, in particolare la galangina (di cui è ricco il prodotto raccolto nei boschi di latifoglie) e la pinocembrina (presente soprattutto nella propoli da conifere), ad assicurare un potente effetto antimicrobico. La propoli ricorre nelle formulazioni di moltissimi spray nasali, e se impiegata nelle concentrazioni giuste, è tra i migliori antibatterici naturali, con spiccate attività batteriostatica e battericida. Impedisce la moltiplicazione dei germi, elimina quelli presenti e stimola il processo immunitario. La si potrebbe definire un “antibiotico naturale”, perché è efficace anche su parecchi ceppi di virus, tra cui molti influenzali, para-influenzali e rhinovirus, inibendone la crescita e rallentandone la moltiplicazione.

Quali gli spray migliori? La panoramica di prodotti qui di seguito, ti aiuterà a scegliere quello più adatto al tuo problema…

 

di Clara Biancardi

1 2 3 4 5 6 7

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Raffreddore: quel piccolo disturbo che ci mette ko

Per alleviarne i sintomi sono sempre consigliati i cari vecchi suffumigi

I farmaci per il raffreddore? Inutili

Risparmiate i soldi: le ricerche non confermano l’efficacia delle..

Si torna a parlare di rinite allergica stagionale

Con il primo polline nell’aria si ripresentano i disturbi per oltre..

Piante medicinali: non tutto ciò che è naturale è sempre salutare

Si tratta di farmaci vegetali e come tali è bene conoscere i possibili..

Quali farmaci si possono prendere in gravidanza

Attenzione agli antinfiammatori e analgesici, ma anche ai rimedi a a base..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Sei combattiva o fatalista?
Test - Sei combattiva o fatalista?

Sei convinta di poter esercitare un controllo sugli eventi e di poter..

Scopri se sei ipocondriaco
Test - Scopri se sei ipocondriaco

Sei quasi sempre preoccupata per la tua salute? Non fai altro che pensare..