I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Si fa presto a dire dieta! Perché è importante evitare il ''fai da te''

Le diete fai da te possono causare dei seri danni psicofisici: impariamo a conoscerli e ad evitarli

No pagePagina successiva
Si fa presto a dire dieta! Perché è importante evitare il ''fai da te''

Così come il mese di dicembre rappresenta per antonomasia il mese delle feste, esistono anche alcuni periodi dell’anno che rappresentano la data di inizio di una dieta come ad esempio i mesi che precedono l’estate o i giorni che seguono le vacanze di Natale. In questi particolari periodi, spinti dai sensi di colpa per il nostro modo di mangiare non proprio salutare, decidiamo di metterci a dieta da soli, molto spesso seguendo le cosiddette diete fai da te.

 

I pericoli

Questo tipo di diete in media vengono seguite da chi vuole perdere alcuni chili in breve tempo; in genere sono regimi alimentari monotoni che il più delle volte si basano sull’assunzione frequente di un solo piatto (come ad esempio la dieta del minestrone o della banana); sono ovviamente ipocaloriche, ma soprattutto sbilanciate con risvolti decisamente negativi soprattutto a carico dell’apparato scheletrico, cardiovascolare e renale. Da non sottovalutare sono anche le ripercussioni a livello psicologico: in particolare, favoriscono l’insorgenza di disturbi del comportamento alimentare come l’anoressia e la bulimia.

 

Perché riescono a far perdere peso

Nella fase iniziale, le diete fai da te possono determinare una riduzione del peso, ma in realtà, è solo una fase transitoria perché la perdita repentina di peso è a sua volta responsabile della ripresa altrettanto veloce dei chili persi, spesso con gli interessi. Questo errato comportamento favorirebbe l’instaurarsi di un circolo vizioso tra peso in eccesso – dieta - dimagrimento, condizione nota anche come sindrome dello yo-yo. La ripresa del peso corporeo dopo una dieta drastica, è una condizione che si verifica normalmente proprio perché il nostro organismo vive il deficit dell’apporto nutrizionale come un momento di carestia e tutto ciò porta all’attivazione di una serie di meccanismi fisiologici che spingono l’individuo alla ricerca di cibo.

 

La dura lotta tra mente e corpo

Non siamo quindi noi a non avere una volontà di ferro necessaria a non eccedere con l’assunzione di cibo, ma è il nostro stesso organismo che vive questa condizione come un vero e proprio pericolo e si oppone alla drastica riduzione dell’apporto energetico attivando tutti i circuiti necessari per fare sì che l’individuo riprenda ad alimentarsi così come faceva precedentemente. Con l’innesco di questo processo, inevitabilmente si verificherà l’aumento del peso corporeo dovuto ad un aumento del tessuto adiposo che si localizzerà prevalentemente a livello addominale, tutto ciò ovviamente a discapito della massa muscolare.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
L’alimentazione giusta per l’estate
L’alimentazione giusta per l’estate

Precedenza a cibi freschi e molto digeribili come insalate di riso e..

Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita
Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita

Dai consigli per imparare a farsi un orto sul balcone alle ricette per..

Nucleare e salute: niente rischi per l’Italia
Nucleare e salute: niente rischi per l’Italia

Rafforzati i controlli sui prodotti di origine animale e non, in arrivo..

Osteoporosi: si cura coi bifosfonati, ma aumentano i rischi di fratture
Osteoporosi: si cura coi bifosfonati, ma aumentano i rischi di fratture

L’Agenzia europea dei medicinali ha deciso una revisione dei farmaci..

Che stile di vita sei
Test - Che stile di vita sei

Lo stile di vita rappresenta l'espressione di noi stessi nel mondo che ci..