I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Epatiti: in Italia 1,5 milione di persone colpite dall'infezione

19 maggio 2015 - Giornata mondiale dell’Epatite. Epatiti croniche, cirrosi epatica e forme neoplastiche sono alla base del virus HCV. L’accertamento necessario per il successo della terapia farmacologica con antivirali orali.

Epatiti: in Italia 1,5 milione di persone colpite dall'infezione

L’infezione da HCV, che coinvolge complessivamente 170 milioni di persone nel mondo, è alla base di gravi patologie come le epatiti croniche, la cirrosi epatica ed anche forme neoplastiche. Tali malattie rappresentano un serio problema socio-sanitario su scala mondiale, con almeno 1 milione e 500 mila persone coinvolte solo in Italia.

Un contributo strategico per contrastare e curare queste gravi infezioni viene anche dal continuo impegno nella ricerca di molecole capaci di intercettare e inibire la carica virale, ma anche sequenziando il gene del virus per identificare i meccanismi di funzionamento e farne oggetto di un trattamento farmacologico mirato.

Necessaria anche una diagnostica più complessa e raffinata che porti ad una migliore prognosi del paziente, nonché ad una spesa tesa a indurre un risparmio per il sistema sanitario. 

L’auspicio arriva da Amcli, l'Associazione Microbiologi Clinici Italiani in occasione della Giornata mondiale contro l’Epatite che si celebra oggi, martedì19 maggio.

 

L'accertamento necessario alle cure

Allo stato attuale, il trattamento combinato con simeprevir e sofosbuvir rappresenta l’associazione di antivirali orali, senza interferone, con la più alta percentuale di successo sui genotipi virali 1a e 1b. Purtroppo, la presenza del polimorfismo Q80K del gene NS3 di HCV  (genotipo-1) riduce sensibilmente l’attività antivirale del simeprevir. La prevalenza del polimorfismo Q80K del gene NS3 di HCV è variabile da Paese a Paese ed è presente anche in Italia. Quindi, prima  di intraprendere un ciclo terapeutico che includa smeprevir, è fondamentale analizzare la sequenza del gene NS3/4 del ceppo virale del paziente da trattare per accertarsi che non sia resistente alla terapia e quindi per evitare un trattamento e una spesa inutili.

L’Emilia Romagna si conferma regione all’avanguardia nello sviluppo della ricerca in microbiologia. “Da alcuni mesi effettuiamo la ricerca di questo polimorfismo mediante sequenziamento NGS. Si tratta di un test che non è di rutine, ma che ormai facciamo regolarmente. Abbiamo anche già trovato i primi casi di polimorfismo Q80K, risultato che ha permesso agli Epatologi che hanno in cura i pazienti di orientarsi verso trattamenti differenti dal “simeprevir”, spiega Silvia Galli, Microbiologa presso la Microbiologia Clinica dell’Ospedale Sant’Orsola Malpighi di Bologna.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Sai quando utilizzare i farmaci generici?
Sai quando utilizzare i farmaci generici?

Efficaci e sicuri, hanno un costo inferiore rispetto a quelli di..

Farmaci in valigia
Farmaci in valigia

8 italiani su 10 non partono senza un kit di emergenza: antinfiammatori,..

Epatite C: in fase di studio un nuovo interferone
Epatite C: in fase di studio un nuovo interferone

La cura con interferone Lambda presenta effetti collaterali ridotti..

Quali farmaci si possono prendere in gravidanza
Quali farmaci si possono prendere in gravidanza

Attenzione agli antinfiammatori e analgesici, ma anche ai rimedi a a base..

Come difendersi da virus e batteri
Come difendersi da virus e batteri

Autobus, metrò e locali pubblici: attenzione all’igiene

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Sei combattiva o fatalista?
Test - Sei combattiva o fatalista?

Sei convinta di poter esercitare un controllo sugli eventi e di poter..

Scopri se sei ipocondriaco
Test - Scopri se sei ipocondriaco

Sei quasi sempre preoccupata per la tua salute? Non fai altro che pensare..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..