I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Endometriosi e alimentazione

Anche a tavola si può curare l’endometriosi: scopriamo insieme i giusti accorgimenti da seguire

No pagePagina successiva
Endometriosi e alimentazione

L’endometriosi è una patologia infiammatoria che colpisce il 10-15% delle donne in età fertile, soprattutto tra i 30 e i 40 anni. Il nome di questa patologia fa riferimento all’endometrio ovvero il tessuto che ricopre la superficie interna dell’utero che viene sfaldato ogni qualvolta viene il ciclo mestruale, per essere successivamente riformato al suo termine. Nell’endometriosi si verifica la formazione di un tessuto con caratteristiche molto simili all’endometrio in altre aree del corpo (ovaie, tube, ureteri, vescica, ano, raramente anche nei polmoni) che verranno anch’esse danneggiate a causa dello sfaldamento di questo tessuto. Tutto ciò contribuirà all’instaurarsi di uno stato di infiammazione cronica responsabile del principale sintomo di questa patologia, cioè il dolore, che in genere si presenta durante la mestruazione, ma anche durante la minzione, la defecazione ed i rapporti sessuali. Può sembrare strano, ma l’alimentazione anche in questo caso può aiutarci a ridurre lo stato infiammatorio. Scopriamo insieme come:

 

Alimenti sì

Importante è un’adeguata assunzione di fibre necessarie per regolare la motilità intestinale, aiutare la digestione, avere il giusto apporto di antiossidanti basilari in presenza di stati infiammatori, ridurre il livello di estrogeni presenti nel sangue.

► Frutta e verdura: cinque porzioni al giorno sono la giusta quantità di frutta e verdura da assumere per combattere i radicali liberi, ma anche per il mantenimento dei corretti livelli di vitamine del gruppo B necessarie per mantenere basso il livello degli estrogeni. Si può consumare qualsiasi tipo di verdura e frutta, non esistono controindicazioni. L’unico dubbio riguarda gli agrumi: esistono infatti due tesi che si contrappongono, ovvero, c’è chi ne consiglia l’assunzione per il buon contenuto in vitamina C e bioflavonoidi, importanti antiossidanti; c’è chi invece in questo caso ne scoraggia l’uso perché sono frutti che favoriscono la liberazione di istamina. Il succo di pompelmo fresco è invece un ottimo alleato per la sua azione antinfiammatoria: attenzione però se fate uso di farmaci perché l’associazione con il pompelmo non è assolutamente consigliata.

Legumi: 2-3 volte è l’assunzione settimanale consigliata proprio perché sono anch’essi ricchi di sostante antinfiammatorie.

Cereali: sono degli ottimi alleati in caso di endometriosi, soprattutto se integrali. Attenzione però ai soggetti celiaci o con sospetta celiachia: studi hanno dimostrato una stretta correlazione tra endometriosi ed intolleranza al glutine. Se comunque non è stata diagnosticata alcuna intolleranza non è necessario eliminare dalla propria dieta i cereali e i suoi derivati. Sarebbe invece più opportuno alternare il grano con altri cereali come farro, orzo, avena, mais, riso, proprio per ricavare da essi tutti i benefici nutrizionali.

Grassi: una regolare assunzione di acidi grassi omega-3 e omega-6 è capace di inibire o comunque ridurre la produzione dell’acido arachidonico, precursore di sostanze ad azione infiammatoria. Buona norma è quella di usare l’olio extravergine di oliva a freddo.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Endometriosi, quando le cellule impazziscono
Endometriosi, quando le cellule impazziscono

È una malattia che può portare all’infertilità, ma oggi la..

L’alimentazione giusta per l’estate
L’alimentazione giusta per l’estate

Precedenza a cibi freschi e molto digeribili come insalate di riso e..

Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita
Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita

Dai consigli per imparare a farsi un orto sul balcone alle ricette per..

I bambini italiani? Mangiano poca verdura
I bambini italiani? Mangiano poca verdura

A Bologna, un corso di due giorni con medici, dietisti e ricercatori per..

Pranzare in famiglia per non ingrassare
Pranzare in famiglia per non ingrassare

I bambini che condividono i pasti coi genitori avrebbero meno..

Che stile di vita sei
Test - Che stile di vita sei

Lo stile di vita rappresenta l'espressione di noi stessi nel mondo che ci..