I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Ebola: al via il consorzio che accelera lo sviluppo del vaccino

Annunciata la nascita di consorzi finalizzati a sviluppare farmaci più efficaci e più sicuri per i pazienti colpiti dal virus. Finanziamento da parte di Innovative Medicine Initiative (IMI).

Ebola: al via il consorzio che accelera lo sviluppo del vaccino

Per accelerare lo sviluppo del vaccino contro l’Ebola, è stata annunciata la nascita di consorzi tra istituti di ricerca internazionali e organizzazioni non-governative che collaboreranno con Janssen, azienda del gruppo Johnson & Johnson (uno dei maggiori gruppi mondiali presenti nell'area della salute e del benessere della persona), per mettere a punto farmaci più efficaci e più sicuri per i pazienti. A finanziarli, il Programma Ebola+ di IMI, Innovative Medicine Initiative, sostenuto dalla Commissione  Europea. 

"Di fronte alla sfida globale dell’Ebola, mettere insieme le competenze, le esperienze e le capacità dell’industria farmaceutica, del mondo accademico e delle ONG sarà fondamentale per contribuire a risolvere questa crisi” ha dichiarato Paul Stoffels, Chief Scientific Officer e Presidente Mondiale Area Farmaceutica di Johnson & Johnson

“Questa è un’opportunità per far sì che questa sia l’ultima epidemia di Ebola, in cui gli unici strumenti a nostra disposizione per controllarla siano l’isolamento e la quarantena", ha sottolineato il Professor Peter Piot, Direttore della London School of Hygiene & Tropical Medicine, uno dei partner dei consorzi.

I finanziamenti sosterranno diversi consorzi di collaborazione per un totale di quattro progetti, di cui tre volti ad accelerare le sperimentazioni di Fase I, II e III e aumentare la scala di produzione del vaccino prime-boost. Attualmente è in corso uno studio di Fase I, guidato dal Gruppo Vaccini di Oxford, e sono previste sperimentazioni in Africa. Se l’esame dei dati preliminari di Fase I avrà esito positivo, gli studi di Fase II e III saranno condotti in parallelo in Europa e in Africa. Un quarto progetto studierà strumenti e metodi innovativi per sensibilizzare la popolazione e favorire l’adesione alle campagne di vaccinazione.

“Le persone continuano ad ammalarsi, quindi, permane il rischio che l’Ebola continui a diffondersi e che, in futuro, ci possa essere un’altra importante epidemia” ha dichiarato Johan Van Hoof, Responsabile Mondiale Malattie Infettive e Vaccini di Janssen. “Il nostro obiettivo è  di mettere a disposizione quanto prima il vaccino – se verrà approvato – alle famiglie e agli operatori sanitari che sono in prima linea”.

 Il Professor Andrew Pollard e il Dottor Matthew Snape, che stanno guidando le sperimentazioni di Fase I e II sul vaccino contro l’Ebola all’Università di Oxford per l’IMI, hanno dichiarato: “la sperimentazione iniziale dei vaccini contro l’Ebola è già in corso all’Università - con una straordinaria risposta da parte della popolazione, che si offre volontaria per le sperimentazioni - per ottenere, quanto prima, risultati che possano orientare ulteriori studi su un vaccino prime boost, che – se approvato- possa contribuire a controllare l’epidemia di Ebola in Africa Occidentale”.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Scarsa l’adesione alla campagna di vaccinazione contro il Papilloma Virus
Scarsa l’adesione alla campagna di vaccinazione contro il Papilloma Virus

Ancora poche adolescenti si sottopongono al vaccino per prevenire la..

Il vaccino contro la varicella
Il vaccino contro la varicella

Può evitare a grandi e piccoli i fastidi arrecati dall’herpes zoster

La chirurgia bariatrica per la cura del diabete nei pazienti obesi
La chirurgia bariatrica per la cura del diabete nei pazienti obesi

Bypass gastrico e diversione bilio-pancreatica sono le due soluzioni..

Come difendersi da virus e batteri
Come difendersi da virus e batteri

Autobus, metrò e locali pubblici: attenzione all’igiene

Farmaci in valigia
Farmaci in valigia

8 italiani su 10 non partono senza un kit di emergenza: antinfiammatori,..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Sai eliminare il superfluo o conservi tutto?
Test - Sai eliminare il superfluo o conservi tutto?

Da una recente indagine americana risulta che le persone usano solo il..

Scopri se sei ipocondriaco
Test - Scopri se sei ipocondriaco

Sei quasi sempre preoccupata per la tua salute? Non fai altro che pensare..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..