I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Disturbi psichiatrici: richieste di bisogno in aumento e riduzione del personale dei CSM

Disturbi psichiatrici: richieste di bisogno in aumento e riduzione del personale dei CSM

Dimezzate, in dieci anni, le risorse umane dedicate all’assistenza e alla cura dei pazienti con disturbi psichiatrici. Il tasso del personale operante nell’ambito dei Centri di Salute Mentale (CSM) – comprensivo di tutte le figure professionali (medici, psicologi, infermieri, educatori, assistenti sociali, operatori socio-sanitari e tecnici della riabilitazione psichiatrica) che si prendono in carico le problematiche terapeutiche e gestionali di malati più difficili – è infatti passato da 0,8 a 0,4 ogni 1.500 abitanti. Una condizione grave, che mette oggi in ginocchio i Dipartimenti di Salute Mentale (DSM), “Si tratta di un numero elevatissimo considerate le condizioni spesso gravi dei pazienti, ma sottostimato perché molti non si avvicinano alle cure a causa dello stigma che pesa sulla malattia mentale”, spiega il presidente degli psichiatri italiani, Claudio Mencacci, che dirige anche il Dipartimento di Neuroscienze dell’A.O. Fatebenefratelli di Milano. Di contro, le “carenze” stridono con l'aumento del bisogno di salute mentale nella popolazione, soprattutto in previsione di una possibile chiusura degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari. Il quadro, allarmante, è il risultato di un’un’indagine condotta dalla Società Italiana di Psichiatria (SIP) presentata a Firenze in occasione del Convegno “Il DSM-5 e i suoi riflessi nella pratica psichiatrica clinica in Italia”. 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento