I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Digestione: le cure per lo stomaco che fa le bizze

Bruciori, pesantezza, nausea, acidità e reflusso gastrico sono tra i disturbi più comuni dell’apparato digerente. Per risolverli, punta sulle buone abitudini, e in alcuni casi chiedi aiuto ai farmaci. Il decalogo per evitare il problema

No pagePagina successiva
Digestione: le cure per lo stomaco che fa le bizze

Con la consulenza della dottoressa Salvioli, gastroenterologa presso il Dipartimento di Gastroenterologia dell’Istituto Clinico Humanitas

 

Ti senti spesso un peso sullo stomaco o provi una fastidiosa sensazione di acidità? Probabilmente hai a che fare con qualche disturbo della digestione. Ma non preoccuparti: sei in buona compagnia. Si stima, infatti,che ne soffra il 30/40 per cento degli italiani. Secondo alcuni dati, diffusi qualche mese fa, nel nostro Paese c’è una vera e propria “epidemia” di reflusso gastroesofageo: su 100 mila persone con difficoltà digestive, 60 mila soffrirebbero costantemente o saltuariamente di reflusso.

 

La cattiva digestione

Sensazione di peso sullo stomaco, nausea, acidità: sono tutti sintomi della dispepsia o cattiva digestione. La causa è quasi sempre sconosciuta e il problema può farsi sentire con frequenza variabile. “Se si tratta di un problema passeggero, probabilmente è collegato all’alimentazione: a un’abbuffata o all’assunzione di cibi grassi, come fritti, formaggi grassi, affettati e dolci. Se invece si ripresenta spesso, bisogna intervenire velocemente, perché digerire male a lungo andare favorisce il reflusso acido. Quando si soffre di dispepsia lo stomaco, infatti, si svuota con difficoltà e la risalita di materiale acido verso l’esofago è più facile”, spiega la dottoressa Salvioli, gastroenterologa presso il Dipartimento di Gastroenterologia dell’Istituto Clinico Humanitas.

Come difendersi: innanzitutto occorre fare dei piccoli pasti durante la giornata ed evitare di mangiare troppo a pranzo e, soprattutto, a cena. Limitate i cibi grassi e acidi, come pomodori e cioccolato. Provate a fare movimento (come una passeggiata al parco) dopo pranzo. E la sera, dopo cena, non sdraiatevi subito sul divano, ma cercate di muovervi un po’ in casa, ad esempio lavando i piatti o riordinando per 10/15 minuti.

I farmaci: se, nonostante tutto, il fastidio vi perseguita per più di due settimane, parlatene con il medico, che vi potrà prescrivere dei farmaci (per esempio i procinetici) per svuotare più facilmente lo stomaco.

 

Il decalogo della buona digestione

1. Consumare possibilmente il pasto seduti.

2. Mangiare lentamente, masticando bene e a lungo.

3. Pranzare e cenare in silenzio o facendo discorsi piacevoli: mai discutere.

4. Mangiare la frutta prima e non dopo il pasto.

5. Sorseggiare un bicchiere d’acqua calda dopo mangiato, prima di alzarsi da tavola o in poltrona.

6. Ridurre il consumo di cibi ricchi di grassi saturi (carni, formaggi, fritti).

7. Limitare al massimo le bevande alcoliche.

8. Ridurre il caffè, non fumare.

9. Limitare le bevande gassate.

10. Evitare il più possibile i dessert al cioccolato.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Quando il dolore
Quando il dolore "non passa”

La nuova legge 38 per tutelare i 15 milioni di italiani che soffrono di..

Malattie reumatiche, non bisogna rassegnarsi al dolore
Malattie reumatiche, non bisogna rassegnarsi al dolore

Una campagna di sensibilizzazione nei riguardi di un problema che..

Farmaci in valigia
Farmaci in valigia

8 italiani su 10 non partono senza un kit di emergenza: antinfiammatori,..

Non volete sentire dolore? Incrociate le braccia
Non volete sentire dolore? Incrociate le braccia

Secondo una ricerca dell’University College di Londra, sarebbe una..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Sei combattiva o fatalista?
Test - Sei combattiva o fatalista?

Sei convinta di poter esercitare un controllo sugli eventi e di poter..

Scopri se sei ipocondriaco
Test - Scopri se sei ipocondriaco

Sei quasi sempre preoccupata per la tua salute? Non fai altro che pensare..

Che stile di vita sei
Test - Che stile di vita sei

Lo stile di vita rappresenta l'espressione di noi stessi nel mondo che ci..