I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Difendersi dall'acne

Le vittime ideali dell'acne sono i ragazzi attorno ai 20 anni. Ecco come puoi aiutare i tuoi figli a liberarsene per sempre

Difendersi dall'acne

Con la consulenza del prof. Antonino Di Pietro, presidente fondatore dell’Isplad, Società Internazionale di Dermatologia Plastica-Rigenerativa e Oncologica. (www.antoninodipietro.it)

 

Il 15 per cento degli adolescenti soffre di acne, principalmente i ragazzi attorno ai 20 anni. Ma se hai un ragazzino più giovane o una ragazza adolescente, sai benissimo che il problema è diffuso a qualsiasi età, dalle medie in poi. Le cause dell’acne sono diverse, e spesso si sommano tra loro. In parte dipendono dalla predisposizione, ma anche dallo stile di vita e dai prodotti che si utilizzano per l’igiene personale. “Oggi abbiamo abbastanza conoscenze per provare a prevenire l’acne e soprattutto per curarla quando si manifesta, anche in modo severo. L’importante è rivolgersi al dermatologo quanto prima per evitare che i brufoli trascurati lascino segni e cicatrici sulla pelle” dice il professor Antonino Di Pietro. Se tu o tuo marito avete avuto l’acne da ragazzi è più facile che vostro figlio o vostra figlia abbiano la tendenza alla pelle grassa, che facilita la comparsa dell’acne. Non si tratta però di una certezza e quindi cerca di non sentirti in colpa ancora prima che compaiano i primi brufoletti. “Spesso nei ragazzi l’acne è dovuta ad alterazioni ormonali tipiche della crescita che portano a una trasformazione del sebo, il grasso prodotto dalle ghiandole che si trovano sotto pelle, proprio per proteggere la cute. Il sebo alterato crea un processo infiammatorio che può indebolire le ghiandole creando infezioni, in questo modo si favorisce la formazione dei foruncoli tipici dell’acne” spiega il professor Di Pietro.

 

Quando servono i farmaci

Ci sono casi in cui il dermatologo deve prescrivere dei farmaci per disinfiammare i brufoli e attenuare l’acne. “Non si tratta di una sconfitta, ma di una possibilità in più per curare quella che è una vera e propria malattia. All’inizio si utilizzano creme a base di antibiotici (benzoilperossido e tretinoina) per almeno tre mesi. Se invece il problema è particolarmente diffuso, si possono prescrivere antibiotici per bocca per una decina di giorni. A questo si aggiungono integratori di biotina (vitamina H), che aiuta a regolarizzare la produzione di sebo. Nelle ragazze, soprattutto se ci sono degli squilibri ormonali (come le cisti ovariche), può servire la pillola anticoncezionale a basso dosaggio. In questi casi può essere utile la consulenza del ginecologo” dice Di Pietro. Tra i ritrovati in fase di sperimentazione, i ricercatori dell’Università di Pittsburgh stanno studiando una cura basata su pillole contro l’acne contenenti un virus che entra nel DNA e lo modifica, eliminando così per sempre il batterio P. acnes che causa l’infiammazione.

 

Brufoli e punti neri si possono schiacciare?

È il dilemma di sempre, da quando a essere adolescente eri tu: i brufoli e i punti neri si possono schiacciare? “Brufoli e punti neri di solito vanno di pari passo e sono il risultato dello stesso problema, ma vanno trattati in modo diverso. I brufoli sono infiammati e schiacciarli potrebbe irritare ancora di più la ghiandola sottostante, facendo peggiorare la situazione: meglio quindi lasciarli stare. I punti neri, invece, si possono schiacciare anche a casa. A patto, però, di lavare le mani prima di farlo, di non insistere se non escono con facilità, e di disinfettare sempre la zona dopo averli tolti. Quelli più resistenti si possono schiacciare invece solo in centri estetici in cui si pratica la pulizia del viso.

di Stefania Rattazzi
PARLIAMO DI: acne, brufoli, punti neri, sebo

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Hai l’acne? Attenta al sole
Hai l’acne? Attenta al sole

In caso di brufoli & Co. bisogna esporsi con cautela e adottando..

Sos, pelle impura
Sos, pelle impura

Se hai la pelle a tendenza acneica, prediligi prodotti delicati, a base..

L’acne, un problema non solo giovanile
L’acne, un problema non solo giovanile

Lo stress, i cicli ormonali, il fumo e l’assunzione di determinati..

Pelle perfetta con le nuove “macchine della bellezza”
Pelle perfetta con le nuove “macchine della bellezza”

Radiofrequenza e cavitazione per ringiovanire i tessuti e combattere la..

Allume di rocca contro la dermatite seborroica
Allume di rocca contro la dermatite seborroica

È frutto della ricerca italiana il nuovo farmaco per la cura di questa..