I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Depressione: gli aiuti a tavola che aiutano a combatterla

È la seconda causa di morte al mondo: i depressi sono più spesso vittime di infarto, malattie coronariche, cancro e forme di demenza, come Alzheimer e Parkinson. La prevenzione? Non far mancare alla dieta acqua, zinco e vitamina D.

Immagine successiva
Depressione: gli aiuti a tavola che aiutano a combatterla

Con la collaborazione del professor Carlo Oreste Cangiano, responsabile dell'Unità di Nutrizione clinica e dietologia dell'Ospedale S. Andrea di Roma

 

Oltre 350 milioni di persone soffrono di depressione. Un numero immenso, se consideriamo che è più dell’intera popolazione degli Stati Uniti (321 milioni di abitanti) o del Brasile e del Messico messi insieme (226 milioni e 127 milioni). Eppure fino a dieci anni fa i medici non la consideravano nemmeno come una malattia. Un retaggio culturale a cui vanno imputati pregiudizi e mancate politiche sociali che ritardano in molti casi la diagnosi.

 

Prima che sia troppo tardi

Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) la depressione oggi è la malattia più diffusa sul Pianeta e la seconda causa di morte. Un dato che fa meno rumore di altri, visto che nessun Paese occidentale, compresa l’Italia, impiega risorse per aumentare l’attenzione verso la prevenzione o la cura. Ma c’è un altro fatto che fa tremare i polsi: ogni anno circa un milione di persone si toglie la vita per colpa della malattia. Un vortice di solitudine e incomunicabilità con l’esterno in cui medici e assistenza sociale non sanno ancora inserirsi in maniera efficace.

 

Anziani bersaglio

A farla finita per colpa della depressione sono soprattutto gli anziani che si tolgono la vita in misura doppia rispetto ai pazienti giovani. Ma la lista di problematiche della salute è lunga. I depressi over 65 sono più spesso vittime di infarto (succede dal 30 al 60%), malattie coronariche (sino al 44% dei soggetti), cancro (sino al 40%) e forme di demenza, come Alzheimer e Parkinson (circa il 40%). La colpa sta nel fatto che la flessione dell’umore prolungata negli anziani non viene rilevata dai sanitari e associata a quel decadimento mentale che si considera fisiologico. Troppo spesso viene considerata una condizione “normale” e un declino cognitivo più o meno importante viene sottovalutato anche da parenti e medici di famiglia.

 

di Elisabetta Gramolini

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Il diabete colpisce 5 italiani su 100

Secondo il Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi, la..

La prevenzione del diabete si fa anche a tavola

Alimenti con basso indice glicemico, tanto pesce e legumi per ridurre il..

Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita

Dai consigli per imparare a farsi un orto sul balcone alle ricette per..

8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro

Come tutti gli anni torna la campagna di Airc, per rendere il cancro una..

I dieci comandamenti per l’eterna giovinezza

Una lunga vita in perfetta salute non è un miraggio: la ricetta è un..

Sei sottopeso o sovrappeso?
Strumenti - Sei sottopeso o sovrappeso?

Attraverso l’indice di massa corporeo, il BMI (Body Mass Index) puoi..

A che velocità batte il tuo cuore?
Strumenti - A che velocità batte il tuo cuore?

Specificando il sesso e inserendo l’età otterrai la tua frequenza..

Bevi a sufficienza?
Strumenti - Bevi a sufficienza?

Lo sai che circa il 70% del nostro peso corporeo è costituito da acqua e..

Scopri come raggiungere il tuo peso forma
Strumenti - Scopri come raggiungere il tuo peso forma

Vuoi sapere il tuo peso forma e quanti chili devi perdere per ottenerlo?..

Hai problemi di cuore?
Test - Hai problemi di cuore?

Vuoi sapere qual è il tuo rischio di malattie cardiovascolari? Rispondi..

Sei un soggetto attivo o passivo?
Test - Sei un soggetto attivo o passivo?

Seguire una dieta è più facile se sai riconoscere i comportamenti che..

Shopping: gioia o tormento?
Test - Shopping: gioia o tormento?

L’unico rimedio alla tristezza e alla noia è perderti nei camerini,..

Scopri se sei ipocondriaco
Test - Scopri se sei ipocondriaco

Sei quasi sempre preoccupata per la tua salute? Non fai altro che pensare..

Che stile di vita sei
Test - Che stile di vita sei

Lo stile di vita rappresenta l'espressione di noi stessi nel mondo che ci..