I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Contro obesità e malattie metaboliche, in piazza i biologi nutrizionisti

Contro obesità e malattie metaboliche, in piazza i biologi nutrizionisti

Sabato 24 e domenica 25 Maggio 2014 si celebrerà la Giornata Nazionale del Biologo Nutrizionista. Per l’occasione, numerosi biologi nutrizionisti saranno a disposizione dei cittadini con un servizio di prevenzione primaria dell'obesità e delle malattie metaboliche. L’evento, il primo in Italia, partirà in via sperimentale in quattro città:

•  Roma, Piazza Mastai, in Trastevere

•  Milano - Sesto San Giovanni, Piazza Santa Maria Ausiliatrice

•  Napoli, Piazza Trieste e Trento

•  Bari, Piazza del Ferrarese

Nelle piazze indicate, a partire dalle 10:00 e fino alle 18:00, i biologi nutrizionisti presteranno volontariamente e gratuitamente la loro opera professionale all'interno di stand organizzati in più studi di consulenza. A chi ne farà richiesta, saranno effettuate interviste alimentari, valutazioni antropometriche e dello stato nutrizionale. Il servizio, finalizzato a individuare potenziali criticità per il benessere della persona, si prefigge i seguenti obiettivi:

1) aumentare la consapevolezza delle scelte alimentari;

2) sensibilizzare sulle ripercussioni negative dell'eccesso ponderale;

3) dare consigli alimentari e di stile di vita personalizzati.

 

In Italia una persona su tre è al di sopra del proprio peso ideale. Al problema della malnutrizione per eccesso sono correlate disfunzioni metaboliche che possono minare significativamente la salute della popolazione e incidere sulla spesa sanitaria. Patologie correlate all'obesità quali l’ipertensione, l’intolleranza glucidica, il diabete, la steatosi epatica, solo per citare qualche esempio, non sono più esclusive delle persone adulte ma iniziano, in maniera preoccupante, a interessare anche i bambini in età scolare.

Molto spesso le persone non riescono a valutare in maniera obiettiva la propria situazione di sovrappeso e tralasciano aspetti fondamentali di una corretta alimentazione, come ad esempio il giusto apporto di sale, l’equilibrata alternanza degli alimenti e l’introito adeguato di frutta e verdura. Crescente, è il numero di pasti consumati frettolosamente e fuori casa, a causa dei ritmi di vita incalzanti. E numerose sono le tentazioni dell’ambiente obesogeno che offre: junk food, fast food, maxi porzioni, alimenti iperconditi e bibite zuccherate.

Sotto accusa è anche il tempo che dedichiamo alla preparazione dei pasti, sempre più esiguo con conseguente aumento del consumo di alimenti precotti, preconfezionati, e impanati. Inoltre, molte persone non conoscono la corretta preparazione delle pietanze con cui preservare le proprietà nutrizionali degli alimenti, e altrettante ignorano le linee guida alimentari dedicate alle varie fasce di età e alle specifiche condizioni di vita, come nel caso della gravidanza, dell'allattamento, dell'età evolutiva, oltre alla menopausa, all'età senile, o all'intensa attività fisica. Ma anche l’ipomotilità e la diseducazione al movimento (dipendenza da schemi, disabitudine o impossibilità di giocare in strada e praticare sport) minano ulteriormente lo stato di salute.

Ecco perché è di fondamentale importanza il lavoro di educazione alimentare e di guida del biologo nutrizionista, e l’iniziativa voluta e organizzata da La Scuola di AncelNutrizione Informazione Prevenzione (www.lascuoladiancel.it), e patrocinata dell’ENPAB (Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza a favore dei Biologi), ne è un valido contributo.

L'augurio è che la Giornata Nazionale del Biologo Nutrizionista possa rappresentare in futuro un solido riferimento per tutta la popolazione e che l'iniziativa sia estesa capillarmente su tutto il territorio nazionale.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Prevenzione dentale: a marzo visite gratuite in tutta Italia
Prevenzione dentale: a marzo visite gratuite in tutta Italia

Una recente indagine ha evidenziato il ruolo degli zuccheri nella..

L’importanza della prevenzione dentale
L’importanza della prevenzione dentale

Poche e semplici regole di igiene possono ridurre l’incidenza della..

Maggio dedicato alla prevenzione delle patologie dell’udito
Maggio dedicato alla prevenzione delle patologie dell’udito

Nei centri Amplifon si può prenotare una visita di controllo gratuito

Cronotipi: sei gufo o allodola?
Test - Cronotipi: sei gufo o allodola?

Ti sveglierebbe solo una secchiata d’acqua o non aspetti nemmeno la..

Flirt da ombrellone. Quanto durerà?
Test - Flirt da ombrellone. Quanto durerà?

Le vacanze estive si sa, portano batticuori e serate romantiche… Tu..