Carissime amiche

sono entrata nel Forum dopo suggerimento di una mia amica con lo stesso problema comune e sono rimasta sconcertata da quanto letto, le uniche parole che posso scriverVi sono la mia esperienza passata con il Prof. Cervigni.

Mi chiamo Francesca vivo a Roma, e dopo due gravidanze mi ritrovo ad affrontare un calvario inumano chiamato "CISTITE". E'cominciata ad entrare piano piano nella mia vita facendola da padrona e solo voi potete capire come cambia la qualità della vita.

Dopo innumerevoli specialisti che mi hanno rovinato e tanto meno curato, e dopo 3 interventi di dilatazione (dolorosisssimi) e senza risultato incontro una mia compagna di scuola, anch'essa con il mio stesso problema che mi dice di rivolgermi ad un grande esperto che le ha risolto il problema che l'affligeva da anni, il Prof. Cervigni.

Chiamo l'Ospedale a settembre , e mi riferisce che la prima visita disponibile era a febbraio ed il costo €150 . Non mi stupisco più di tanto data la situazione della sanità.

A quel punto ringrazio e cerco il numero dello studio privato del Prof., chiamo e prendo appuntamento al costo di € 350 e non mi stupisco più di tan to .

Vado con molta incredulità all'appuntamento che avevo alle ore 16.30, il Prof. è arrivato con un'ora di ritardo. dopo in seguito ho sent ito dalle segretarie che veniva da un intervento di ricostruzione della vescica, ho trovato persone che venivano da tutta Italia ed ho cominciato a indagare sulla veridicità della bravura del Prof. e sono rimasta senza parole.

Donne che mi parlavano di quanto la vita le fosse cambiata e soddisfatte della professionalità del Prof. Cervigni , entro nello studio e dopo il colloquio dal l' assistente , vengo ricev uta dal Prof. . L a visita è stata abbastanza dolorosa, ma tanto è un problema con cui convivo da anni. Chiedo al Prof. perchè mai nessun medico mi aveva fatto così male e mi spiega che purtroppo per valutare la situazione della vescica e dei muscoli intorno bisogna studiarla in tutto il contorno e quindi è importante vedere proprio le zone di maggiore infiammazione che inevitabilmente creano più dolore. Ho chiesto se il mio era un caso disperato e sono stata rassicurata dal fatto che una cura ci sarebbe stata per me . Se avessi letto prima questo Forum non ci sarei andata !

Oggi sono una donna nuova guarita e soddisfatta e ringrazio il Prof. Cervigni per la sua professionalità e umanità. La mia è solo una testimonianza che vuole dare speranze a tante donne che vivono in silenzio questo calvario La verità è che le eccellenze italiane sono riconosciute solo all'estero, e noi siamo un popolo di provinciali che basta mettere in giro una falsità che tutti credono, sono i fatti che contano.

E' vero che forse bisogna fare delle anticamere e talvolta spendere molti soldi da questi luminari (tra l'altro io ne ho spesi tanti senza mai risolvere il problema) ma spero che per tutte le malattie che esistono, esista un Prof. Cervigni, capace e umano e sottolineo un grande professionista riconosciuto i n tutto il mondo, andatevi a vedere il suo curriculum vitae e i suo incarichi internazionali, dove opera soprattutto le donne come me che sono soddisfatt a e grat a .



Francesca