+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 3 su 3
  1. #1
    Junior Member
    Registrato dal giorno
    13/10/2011
    residenza
    comacchio
    Messaggi
    8

    Smile consigli alimentari per diverticolite e diverticolosi

    Ciao Rosanna,sono una tua fan da sempre,leggo la rivista che ritengo molto interessante e completa,quindi ti vorrei chiedere un consiglio riguardo agli alimenti che devo assumere dal momento che il 14 di Agosto mi hanno ricoverato per una diverticolite.Sto facendo tuttora una dieta datami dall'ospedale (priva di scorie),poi mi hanno consigliato di aggiungere gli alimenti poco per volta,dovrei riabituare il mio intestino poco per volta a mangiare di tutto.
    Ora però sono in confusione perchè non so da dove iniziare,nel senso che ho paura a mangiare qualsiasi cosa.Ti faccio un esempio(le verdure attualmente mangio solo patate ,carote,pomodori senza semi,zucchine.)
    Dal momento che io vivevo di verdura e frutta,da dove devo iniziare?
    Scusa se ho pensato a te,ma sei la sola che mi può aiutare dal momento che in fatto di diete ed alimentazione,sei molto preparata.
    Ti ringrazio di vero cuore un abbraccio!!!

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Rosanna Lambertucci
    Registrato dal giorno
    07/01/2011
    Messaggi
    923
    Cara osanna58, il prof. Pier Luigi Rossi, che è il nostro specialista in scienza dell'alimentazione, consiglia di mangiare alimenti con poca fibra e poveri di scorie, con lo lo scopo di proteggere il tuo intestino e di evitare ulteriori danni ai diverticoli presenti nel suo colon. Allora cerca di non mangiare cibi integrali o preparati con farina integrale, ricca di fibra alimentare. Fa' piccoli pasti ed evita quelli abbondanti. Bevi almeno dieci bicchieri di acqua distribuiti durante la giornata per “ lavare” il tuo intestino e combattere la stipsi. Scegli pane bianco senza mollica o fette di pane tostato e usa pasta di piccola pezzatura, riso, semolino, crema di riso. Le verdure sono consigliate solo cotte o passate in purea: carore, patate, spinaci, finocchi, bietola. Evita carciofi, cime di rapa, legumi secchi e freschi (fagioli, ceci, piselli, lenticchie, soia e suoi derivati). Idem la frutta: solo cotta e passata, e sempre ben matura, privata della buccia e dei semi. Evita quella secca (noci, nocciole, mandorle, castagne, datteri, fichi) e quella essiccata (prugne, albicocche, mele...). Vino, birra e alcolici vanno esclusi o decisamente ridotti. Per le carni: manzo, vitello, agnello, pollame scelte nelle parti più tenere e meno fibrose. Va bene prosciutto crudo e cotto sgrassato, la bresaola.
    I formaggi meglio quelli non fermentati: crescenza, ricotta vaccina o di pecora, mozzarella, fontina, robiola.
    Frutta e verdura non devi eliminarli, ma mangiarli nel modo che consiglia il medico o, meglio ancora, sottoforma di centrifugati, così viene eliminata la fibra.
    Un abbraccio
    Rosanna

  3. #3
    Junior Member
    Registrato dal giorno
    13/10/2011
    residenza
    comacchio
    Messaggi
    8
    Grazie mille carissima Rosanna sei sempre così precisa e preparata in qualsiasi argomento che riguarda la salute,seguirò alla lettera i tuoi preziosi consigli,poi siccome ho tutti ituoi dvd di ginnastica secondo te posso iniziare a fare esercizi dal momento che ho perso circa 5 kg. cambiando alimentazione(mangio veramente poco) e ho bisogno di rassodarmi un pò.
    Grazie ancora e alla prossima buona serata

+ Rispondi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Entra nella Community
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci
Il diario del viaggio dimagrante di rosanna
Dizionario della salute
Atlante del corpo umano
Accesso rapido