Preparazione

Terrina di pesce e spinaci
Iniziate a preparare la terrina di pesce e spinaci lessando quest'ultimi in acqua leggermente salata: strizzateli molto bene, poi scaldate 2 cucchiai d'olio e l'aglio in una pentola antiaderente, fateci saltare gli spinaci per qualche minuto e regolate di sale e noce moscata, poi trasferite gli spinaci nel mixer insieme alla ricotta e frullate il tutto fino a ottenere una crema liscia; tenete da parte.

Procedete ora alla preparazione del pesce: eliminate le lische dai filetti di salmone individuandolie al tatto con i polpastrelli ed utilizzando poi l'apposita pinzetta: eliminate anche la pelle facendo scorrere la lama del coltello tra la pelle e la carne del trancio stesso partendo dalla coda e salendo verso la parte più larga. Ponete i filetti di salmone in una padella antiaderente con due cucchiai di olio
e fate cuocere a fuoco medio circa 5 minuti per lato, girandoli una sola volta. Quando il salmone sarà cotto trasferitelo in una ciotola insieme all'erba cipollina, aggingete 200 ml di panna, regolate di sale e frullate anche questo composto per ottenere una crema compatta e liscia; trasferitela in un'altra ciotola e tenete da parte. Passate quindi alla pulizia dei filetti di pesce persico e orata prelevando le lische e la pelle.
Una volta puliti trasferite i filetti in padella, unta con il restante olio e lasciateli cuocere a fuoco medio circa 5 minuti per lato, girandoli una sola volta, quando i tranci di pesce saranno dorati e cotti, trasferite i filetti di persico e orata nel mixer pulito, aggiungete gli altri 200 ml di panna, regolate di sale e frullate il tutto fino ad ottenere una crema. Trasferite in un'altra ciotola.
Una volta preparate le tre creme suddividete in tre ciotole distinte la colla di pesce: 6 gr vi serviranno per il composto di persico e orata, 6 gr per il composto di salmone ed erba cipollina e 8 gr per il composto di spinaci; lasciate in ammollo in acqua fredda per circa 10 minuti in modo da farli ammorbidire.
Trascorso questo tempo, trasferite in ognuno dei tre composti ben caldi, i rispettivi grammi di colla di pesce ammorbiditi e ben strizzati che amalgamamerete ai composti.

Foderate con della carta da forno uno stampo da plumcake versate all'interno per primo il composto di persico e orata, livellate bene con una spatola versatevi sopra il composto di spinaci, livellate anche questo e in ultimo versate il composto di salmone e erba cipollina.
Coprite lo stampo con pellicola e fate riposare in frigo per almeno 6 ore, in modo che la terrina di pesce e spinaci si compatti per bene. Trasferite su un piatto da portata e a piacere, servite la terrina di pesce e spinaci a temperatura ambiente con del pane tostato.
Consiglio:
In caso non trovaste gli spinaci freschi potete utilizzare anche quelli surgelati cucinandoli nello stesso modo indicato nella ricetta. Al posto del salmone potete usare la trota salmonata o un mix di salmone fresco e salmone affumicato per esaltare ulteriormente questo sapore. Infine al posto dell'erba cipollina potete usare dell'aneto fresco che si sposa alla perfezione con la grassezza della carne del salmone stesso.

image