Buongiorno,
sono infermiera e lavoro a turni 7-14 14-21.
Non avendo orari di pasto "normali" trovo difficoltà a decidere di intraprendere questa dieta, infatti un uovo al mattina mi sembra poco per poi lavorare per 7 ore, il più delle volte in piedi o camminando.
Cosa mi consiglia?
Per il turno del pomeriggio, la mia "cena" sarebbe oltre le 21.00 ovvero verso le 22.00 come ovviare?
Inoltre lo yogurt, non mi piace particolarmente con cosa posso sostituirlo?
Invece che assumere il proscittu cotto/crudo (visto che sono allergica alla carne di maiale) posso mangiare il petto di tacchino? (ovviamente cucinato al vapore da me.
Ringrazio
laura