I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Cibi contaminati: presentata la black list degli alimenti pericolosi

Dai broccoli cinesi alle fragole egiziane, arriva il decalogo della Coldiretti degli alimenti contaminati, in base alle analisi sulla sicurezza alimentare condotte dall’Efsa.

Cibi contaminati: presentata la black list degli alimenti pericolosi

Broccoli cinesi, basilico indiano e prezzemolo vietnamita: questi gli alimenti in cima alla black-list di quelli più contaminati segnalati dalla Coldiretti in base alle analisi condotte dall’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa).

Come si evince dal report, appena presentato a Napoli in occasione della mobilitazione degli agricoltori, scesi in piazza a difesa della dieta mediterranea e contro le speculazioni low cost, a conquistare la vetta della classifica è ancora una volta la Cina, già redarguita nel 2015 per la quantità dei prodotti alimentari fuori norma perché contaminati da mitocossine, additivi e coloranti.

Sul podio, infatti, i broccoli asiatici, risultati irregolari nel 92% dei campioni a causa della presenza di residui chimici. La classifica prosegue con il prezzemolo del Vietnam, irregolare nel 78% dei casi, e il basilico importato dall’India, fuori norma in ben 6 casi su 10.

Come ricorda la Coldiretti, “in Italia, il gigante asiatico ha praticamente quintuplicato (+379%) le esportazioni di concentrato di pomodoro, che nel 2015 hanno raggiunto circa 67 milioni di chili, pari a circa il 10% della produzione nazionale in pomodoro fresco equivalente".

La lista prosegue poi con le melagrane dall’Egitto, che superano i limiti in 1 caso su 3 (33%), seguite da fragole (11%) e arance (5%) sempre originarie del paese africano, da cui arrivano in Italia grazie alle ultime agevolazioni sulle importazioni stabilite dall’Unione Europea. Ma non è tutto: rischi anche dal peperoncino della Thailandia e dai piselli del Kenia, contaminati in un caso su dieci, dai meloni e cocomeri importati dalla Repubblica Dominicana (14%), dalla menta del Marocco, altro Paese a cui sono state concesse agevolazioni anche per arance, clementine, fragole, cetrioli, zucchine, aglio, olio di oliva e pomodori. “L’accordo con il Marocco – continua la Coldiretti – è fortemente contestato dai produttori agricoli proprio perché nel Paese africano è permesso l’uso di pesticidi pericolosi per la salute che sono vietati in Europa. L’agricoltura italiana – conclude –è la più green d’Europa con 281 prodotti a denominazione di origine (Dop/Igp), il divieto all’utilizzo degli Ogm e il maggior numero di aziende biologiche, ma è anche al vertice della sicurezza alimentare mondiale con il minor numero di prodotti agroalimentari con residui chimici irregolari (0,4%), quota inferiore di quasi 4 volte rispetto alla media europea (1,4%) e di quasi 20 volte quella di prodotti extracomunitari (7,5%).

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Il profumato basilico per le donne Acquario
Il profumato basilico per le donne Acquario

L’intenso aroma risveglierà le anime sognatrici di questo segno d’aria

Non farti tentare dai cibi light
Non farti tentare dai cibi light

Per mantenersi in linea non basta consumare cibi alleggeriti, anzi, il..

Le mille proprietà dell’aglio, alleato di salute e bellezza
Le mille proprietà dell’aglio, alleato di salute e bellezza

Come coltivarlo in casa e come sfruttarne le molteplici virtù

Come si congelano i cibi
Come si congelano i cibi

Tutto quello che dovete sapere per conservare gli alimenti nel freezer di..

Tabelle di composizione degli alimenti
Strumenti - Tabelle di composizione degli alimenti

I dati riportati sono per il 70% dati sperimentali originali, ottenuti da..

Calorie di troppo
Strumenti - Calorie di troppo

Determina il tuo metabolismo basale (BMR) e saprai di quante calorie..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Credi solo nei farmaci o ti curi con le terapie naturali?
Test - Credi solo nei farmaci o ti curi con le terapie naturali?

Tradizionalista convinta o pronta a provare le medicine complementari?..

Che rapporto hai con i sogni?
Test - Che rapporto hai con i sogni?

Ti svegli ancora trasognata e trascorri la giornata in un‘altra..