I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Chirurgia: addio bisturi, arrivano gli ultrasuoni

Dal mal di schiena al fibroma uterino, al dolore per metastasi ossee fino alla cura del tremore (Parkinson) e di alcuni tumori, la tecnologia degli ultrasuoni focalizzati è sempre meno invasiva e in grado di migliorare la qualità della vita dei pazienti

Chirurgia: addio bisturi, arrivano gli ultrasuoni

Quella degli ultrasuoni focalizzati (High Intensity Focused Ultrasound -HIFU) è una delle tante tecnologie che, pur ponendo l’Italia all’avanguardia mondiale, purtroppo nel nostro stesso Paese non vengono ancora adeguatamente riconosciute. Basti pensare che sebbene sia stata ampiamente approvata dalla Food and Drug Administration, il severo ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, da noi stenta a essere riconosciuta persino dagli ospedali. 

A lanciare l’appello, illustrando il futuro high-tech della chirurgia, è il prof. Alessandro Napoli, le cui teorie sono state riconosciute anche ad Harvard con il prestigioso premio Lodwick, nell’ambito del Congresso “La Formazione del Giovane Chirurgo – Il futuro siamo noi” appena tenutosi a Roma.

Come spiega il ricercatore, gli ultrasuoni focalizzati trovano impiego nella pratica clinica per trattare una varietà di malattie benigne e maligne, tra cui i fibromi uterini, con ottimi risultati sulla fertilità nelle donne desiderose di gravidanza. Ma il vero salto di qualità per la tecnica è l’associazione della guida delle immagini di risonanza magnetica, di cui aumenta in modo consistente la sicurezza e l’efficacia, potendo fornire “la migliore localizzazione ed estensione possibile del tumore o del target”.

La metodica, inoltre, permette di curare il dolore causato da metastasi ossee, il tumore del pancreas inoperabile, quello della prostata, del fegato (in alcuni casi), lesioni pediatriche dell’osso come l’osteoma osteoide. Una delle più promettenti applicazioni, di recente introduzione in Italia grazie ad un progetto di ricerca finanziato dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) con fondi europei, è la possibilità di curare alcuni disturbi del movimento come il tremore (anche alcune forme di Parkinson) in modo del tutto non invasivo e con rapidi risultati. “Ma importanti progressi – aggiunge l’esperto -, si hanno anche nella cura del mal di schiena legato alla presenza di un’ernia discale, una protrusione, una stenosi o una recidiva dopo intervento alla schiena. Gran parte delle lombalgie e delle sciatalgie (ed in generale il mal di schiena acuto o cronico) possono essere curate con una tecnologia che utilizza l’energia della radiofrequenza - continua -. A differenza di altre metodiche, soprattutto quelle chirurgiche tradizionali, il vantaggio è nell’assenza di interventi cruenti (tagli o incisioni) permettendo quindi al corpo stesso di ripristinare lo stato generale di salute una volta risolto il problema del dolore da lombo-sciatalgia o da lombalgia”.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La chirurgia bariatrica per la cura del diabete nei pazienti obesi
La chirurgia bariatrica per la cura del diabete nei pazienti obesi

Bypass gastrico e diversione bilio-pancreatica sono le due soluzioni..

Chirurgia plastica: cosa fare se il risultato non ci piace
Chirurgia plastica: cosa fare se il risultato non ci piace

Può succedere che l’intervento non ci soddisfi del tutto, ma nel 90%..

Chirurgia plastica: qual è l’età giusta per intervenire?
Chirurgia plastica: qual è l’età giusta per intervenire?

Non tutto il corpo invecchia alla stessa velocità e non tutti gli..

Nella lotta ai tumori arriva la realtà virtuale
Nella lotta ai tumori arriva la realtà virtuale

Un software di simulazione potrebbe prevedere le mutazioni delle cellule..

Vignette e libri divertenti: le donne scoprono l’ironia per combattere il cancro
Vignette e libri divertenti: le donne scoprono l’ironia per combattere il cancro

Intervista a Marisa Acocella Marchetto, l’illustratrice italoamericana..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Chirurgia plastica: adesso o… mai più?
Test - Chirurgia plastica: adesso o… mai più?

Scopri con il nostro test se sei pronta a prendere in considerazione il..

Sicura di sapere tutto?
Test - Sicura di sapere tutto?

Metti alla prova le tue conoscenze di chirurgia plastica con il nostro test

Sei combattiva o fatalista?
Test - Sei combattiva o fatalista?

Sei convinta di poter esercitare un controllo sugli eventi e di poter..

Chirurgia estetica maschile: favorevole o contraria?
Test - Chirurgia estetica maschile: favorevole o contraria?

Come ti comporteresti se il tuo lui si candidasse per un intervento di..