I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Carriera o famiglia? Le tecnologie aiutano le donne

Consentono di conciliare le prospettive di lavoro con la vita familiare, con il vantaggio in più di migliorare le performance professionali.

Carriera o famiglia? Le tecnologie aiutano le donne

Avete già sentito parlare dello smart working? Detto anche “lavoro agile”, per chi ancora non lo conoscesse si tratta della possibilità di organizzare la propria giornata con flessibilità senza dover necessariamente fare troppe rinunce. Il consiglio è di tenerlo ben a mente dal momento che si presenta come la risposta, concreta, per riuscire finalmente a conciliare quella che per decenni è stata per tutte le volenterose d’Italia una pura chimera: armonizzare, ma anche solo “combinare" le prospettive di carriera del mondo lavorativo con i mille impegni della vita familiare. 

A rendere possibile il sogno è la rivoluzione digitale accompagnata dalla diffusione delle moderne tecnologie: device mobili, strumenti cloud per il lavoro “da remoto”, ossia fuori sede, che consentono di coniugare entrambe le esigenze a milioni di lavoratrici (e lavoratori).

A fronte di una situazione attuale in cui lo smart working è ancora lontano dalla piena diffusione (è ora in discussione la legge sul lavoro agile), InfoJobs, principale realtà italiana nel settore del reclutamento online per numero di offerte di lavoro, ha realizzato un’indagine sul lavoro agile a cui ha hanno preso parte oltre 28.000 tra studentesse e lavoratrici.

Ne emerge che il 72% delle donne vede molto positivamente la prospettiva di lavorare con orari flessibili e con la possibilità di connettersi da casa attraverso laptop e smartphone aziendali. Eventualità che se per il 30,4% delle intervistate motiva la decisione con la facoltà di spendere più tempo in famiglia, per il 41,7% rappresenta un grande incentivo per la produttività, con il valore aggiunto di poter migliorare le proprie performance professionali grazie alla flessibilità di orari e luogo di lavoro.

Determinanti per il 55,1% delle donne intervistate, queste “elasticità” orientano la scelta del posto di lavoro verso aziende in grado di adottare una politica “agile”, addirittura, per il 16,2%, nonostante condizioni economiche meno favorevoli.  Diversamente al 38,9% per cui la possibilità di lavorare in smart working costituisce un incentivo alla scelta, ma solo a parità di offerta economica.

Di contro, per il 24,9% di quante hanno partecipato all’indagine dichiara che le condizioni economiche sono comunque il primo driver in assoluto nella decisione finale di una nuova opportunità professionale. 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Lavoro e famiglia: un compromesso è possibile?
Lavoro e famiglia: un compromesso è possibile?

Consigli utili per mamme molto indaffarate

Mamma dopo i 30 anni, quando lo stipendio è alto
Mamma dopo i 30 anni, quando lo stipendio è alto

Una ricerca evidenzia che un buon salario può spingere a ritardare la..

Lavorare stanca (il cuore)
Lavorare stanca (il cuore)

Superare le otto ore di attività aumenta il rischio di attacco cardiaco...

Il parto in casa: la nuova tendenza Usa
Il parto in casa: la nuova tendenza Usa

Aumentano le donne che preferiscono evitare l’ospedale. Ma i ginecologi..

I germi si annidano negli strumenti a fiato
I germi si annidano negli strumenti a fiato

È meglio evitare la condivisione. Quando non è possibile, è necessaria..

In vacanza riesci a staccare dal lavoro?
Test - In vacanza riesci a staccare dal lavoro?

Scopri con il nostro divertente test, se riesci a fare spazio dentro di..

Lavoro e famiglia. Riesci a conciliarli?
Test - Lavoro e famiglia. Riesci a conciliarli?

Scopri se sei capace di armonizzare la vita lavorativa con gli aspetti..