I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Carnevale: come creare il face painting

I consigli e le immagini per aiutarti a realizzare il make-up farfalla, il trucco clown, o un terribile fantasma, in tema con la festa più bizzarra e fantasiosa dell’anno!

Immagine successiva
Carnevale: come creare il face painting

Con la collaborazione di Paolo Panczyk, direttore artistico di Studio13 - Roma

http://www.studio13makeup.com

 

Le origini della ricorrenza sono di natura religiosa: il Carnevale è collegato direttamente alla Pasqua. I festeggiamenti, però, sono del tutto “pagani”: si va dall’allestimento dei carri alle maschere classiche, ai travestimenti più bizzarri. È la festa di tutti, adulti e bambini, che in questa occasione si divertono moltissimo, partecipando ad eventi organizzati sia a casa propria che nei locali. La scelta del travestimento è sicuramente importante ma l’allegria del Carnevale si può creare anche solo attraverso un make-up a tema: tra supereroi, personaggi dei cartoni animati e tutti gli animali della fattoria o della giungla, le possibilità di truccare il volto in linea con le proprie preferenze, sono davvero illimitate. Per una festa all’insegna della fantasia e dell’originalità, Più Sani Più Belli ha chiesto aiuto a Studio13, specializzato a Roma per ogni genere di make-up e anche per mascheramenti. Con l'aiuto del suo direttore artistico, Paolo Panczyk, oltre al particolare trucco farfalla di questa pagina, nella gallery vi proponiamo altri due face painting: il clown e il fantasma!

 

Le mosse di base

Qualsiasi pittura si desideri realizzare, per tutte è uguale la base, da realizzare utilizzando un correttore tramite cui annullare eventuali imperfezioni. Su questo, va poi steso su tutto il viso un fondotinta, il più possibile conforme al colore della propria pelle. Per ultimo, si fissa il tutto con uno strato di cipria.

Come seconda mossa, bisogna delimitare con una matita le zone chiare e quelle scure, rendendo così il trucco tridimensionale. Una volta acquisita la tecnica, per ottenere l’effetto finale desiderato, basterà solo utilizzare la fantasia. Ad esempio, per creare la farfalla proposta in questa pagina, sono stati eseguiti questi step:

1. Tracciato il disegno delle ali con una comune matita bianca.

2. Colorato l’interno miscelando i diversi colori. 

3. Bordato tutto il disegno con la matita nera.

4. Riempiti gli spazi interni con la matita bianca.

5. Adornate le ali con alcuni strass verdi inseriti a mò di punti .

6. Creata la profondità degli occhi con un'ultima passata di matita nera

Facile no? Adesso tocca a voi!

 

Cosa occorre

Gli alleati preziosi, utili per ravvivare e rendere il trucco più particolare:

Acquacolor: prodotti a base d’acqua di vari colori che, essendo miscelabili tra loro,  permettono di creare le tonalità desiderate molto facilmente. Si stendono utilizzando spugnette di gommapiuma bagnate in acqua e poi strizzate, oppure prendendo il colore direttamente con i pennelli (di varia grandezza a seconda dell’effetto desiderato). Il colore si asciuga in breve tempo, per cui non deve essere fissato in nessun modo. Al momento dello strucco, si rimuovono facilmente con acqua e detergente solubile in acqua.

Paillettes e strass: minuscole pagliuzze da applicare su qualsiasi parte si desideri rendere scintillante. Si possono incollare con le colle apposite, oppure, più velocemente si applicano sopra il gloss. 

Matita nera: essenziale per tracciare i disegni da realizzare e per rimarcarne i bordi.

Matita Bianca: per creare i contrasti.

1 2 3 4 5 6

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La posologia dei prodotti di bellezza

Sai quanto latte detergente usare? E quanto balsamo? I consigli per..

Trucco semipermanente, quali sono i pro e i contro

Si chiama anche tatuaggio estetico e la pigmentazione dura almeno un anno