I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Capelli: 5 mosse per realizzare la banana

Il trend invernale riporta ai mitici anni ’60: capelli cotonati, chignon, banane…L’hairstylist Roberto Carminati ci insegna a creare da sole questa elegante acconciatura, adatta a una serata speciale. Modella d’eccezione: Pamela Camassa.

Immagine successiva
Capelli: 5 mosse per realizzare la banana

Con la collaborazione di ROBERTO CARMINATI, per Kemon, hairstylist delle dive e tutor del programma “Detto fatto” - www. robertocarminati.com

Foto: Roberto Guberti

Stylist: Francesca Mura

Trucco: Paola Mengarelli

Accessori: Luxury Fashion

 

La moda quest’inverno anche per quanto riguarda le acconciature prevede un ritorno al passato, ai favolosi e mitici Anni ’60, quelli della musica rock, dei Beatles, dell’eleganza indiscussa di Jackie Kennedy, Audrey Hepburn, Grace Kelly e del fascino intramontabile di Brigitte Bardot e di Marylin Monroe. E noi di più Sani più Belli, guidati dalle mani esperte dell’amico Roberto Carminati, vogliamo proporvi proprio una pettinatura Anni ’60 che, con un po’ di abilità, in occasione di una serata importante potrete rifare anche a casa. Modella d’eccezione la showgirl e attrice Pamela Camassa, Miss Mondo Italia nel 2002 e terza classificata a Miss Italia 2005.

“Quest’anno c’è un grande ritorno alle acconciature vintage” dice Carminati. “Le chiome, quasi leonine, hanno segnato un’epoca e adesso s'impongono come tendenza del momento. Via libera quindi a capelli sciolti o raccolti ma sempre molto cotonati. Perché la cotonatura, parola d’ordine di quegli anni, caratterizza queste acconciature che risulteranno così ricche e con volumi esagerati. Quella che vi propongo in questo servizio è una banana, molto elegante e raffinata, adatta per un’occasione importante o una serata di festa. Una reinterpretazione in chiave moderna del look Anni ’60 che molte star hanno sfoggiato sui red carpet dei Festival del cinema internazionali.

Cosa ti occorre

  • Pettine a coda
  • Spazzola rotonda
  • Lacca tradizionale non alcolica
  • Forcine
  • Mollette o fermagli di strass Swarovsky

Per una migliore riuscita dell’acconciatura, è preferibile lavare i capelli il giorno prima così terranno meglio. I capelli freschi di shampoo, infatti, tendono a scivolare.

Questa pettinatura necessita di capelli lunghi. Se, invece, li avete più corti, potete aggiungere delle extension che vi permetteranno di realizzarla senza alcun problema. Create con un pettine una riga laterale e pettinare con cura la chioma. Sempre con il pettine, portate dietro la nuca e dietro le orecchie le ciocche laterali e fermatele con delle forcine.

Via ai nostri step...

di Ilaria Galateria

1 2 3 4 5 6

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Capelli: le acconciature e i nuovi colori della stagione

Onde morbide e acconciature romantiche: ecco alcune delle nuove tendenze..

I trucchi per dare più volume ai tuoi capelli

Bastano pochi accorgimenti per ridare tono e corpo ai capelli sottili

Come proteggere i capelli durante e dopo la gravidanza

Attenzione a tinture, permanenti e stirature con sostanze chimiche che..

Scegli il taglio che fa per te

Il look adatto al tuo viso? Prima di andare dal parrucchiere e fare uno..