I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Scottature solari: i rimedi naturali

Se abbiamo esagerato con l’abbronzatura, le ustioni della pelle possono dare molto fastidio. Cosa fare? Yogurt, cetrioli e altri rimedi efficaci e semplici da reperire

No pagePagina successiva
Scottature solari: i rimedi naturali

In caso di scottature è sempre opportuno ripararsi immediatamente all’ombra e bere in abbondanza; quando la scottatura è lieve si possono applicare impacchi di acqua fresca/tiepida per alleviare il dolore, utilizzare creme idratanti ed emollienti, oppure si può ricorrere a una serie di rimedi naturali molto efficaci. In genere la guarigione avviene spontaneamente nell’arco di alcuni giorni; se la scottatura è seria, invece, si dovrà richiedere l’intervento di un medico che provvederà alla prescrizione di farmaci adatti.

 

Cosa fare

La natura offre un serie di rimedi che possono curare danni e alleviare rossori e bruciori dovuti ad un’eccessiva esposizione solare.

  • Per dare sollievo alla pelle che pizzica possiamo fare un bagno alleviante, aggiungendo all’acqua tiepida della vasca un bicchiere di aceto di mele, o di amido di riso, oppure di farina di avena che ha proprietà emollienti.
  • Se la pelle scotta, per calmare la sensazione di bruciore si può preparare un impacco di aloe vera da applicare sulle zone interessate. Per la sua proprietà cicatrizzante l’aloe risulta perfetta in caso di scottature, irritazioni della pelle ed eritemi solari, spezzando le sue foglie si ottiene un gel lenitivo di colore chiaro che, applicato sulla pelle, dona una sensazione di benessere e favorisce la guarigione.
  • Molto efficace risulta anche l’impacco di yogurt bianco naturale, che ha un effetto idratante e rinfrescante sulla pelle.
  • Il cetriolo ha uno straordinario potere lenitivo: frullando la polpa e filtrandola attraverso un colino molto fitto si ottiene un impacco calmante da applicare su viso e corpo.
  • Ottimi anche gli infusi freddi, preparati con alcune erbe: calendula, malva, lavanda o camomilla. Hanno tutte ottime proprietà antinfiammatorie, decongestionanti e lenitive. 

Se preferisci utilizzare un prodotto specifico per le scottature, abbiamo selezionato alcuni dei migliori prodotti reperibili in Italia

 

Perché ci scottiamo

Le cause più comuni sono: troppo tempo al sole, mancata applicazione della crema protettiva, errato il livello di protezione (magari per aver sottovalutando il fototipo della propria pelle). I segni più comuni della scottatura solare sono: l’arrossamento, che compare dopo alcune ore dall’esposizione, il dolore al minimo contatto con la parte interessata e, nei casi più seri, il gonfiore (con formazione di bolle) spesso associato a febbre o altri stati di malessere. 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento