I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Quando il sudore ti mette a disagio

L’odore personale può essere un’arma di seduzione, ma anche di repulsione. Da regolare con igiene, deodoranti, cure naturali, dieta

No pagePagina successiva
Quando il sudore ti mette a disagio

Ognuno di noi possiede un’impronta unica, la “fragranza umana” o thermal plume, una sorta di codice che identifica ogni singolo individuo, uomo e donna – come spiegano i ricercatori della Bristol University, Indiana University e Universiy of Vienna – e che attrae o respinge le persone. Tutto bene finché l’odore è subliminale, impercettibile ai nostri (umani) nasi sensibili.

Diversa è la questione quando diventa intollerabile al nostro olfatto. Ma a cosa è dovuta una sudorazione dall’odore sgradevole e come si può porvi rimedio?

 

Imbarazzante, ma fisiologico

La sudorazione è indispensabile per eliminare le scorie (acidi, urea, sali minerali) e regolare la temperatura corporea. Contribuisce a difendere la pelle perché sebo e sudore costituiscono il mantello idrolipidico. Si suda sempre, d’estate e d’inverno: si calcola che questa continua perspirazione rilasci quotidianamente circa 500 ml di sudore inodore che diventa sgradevole solo quando gli enzimi della flora batterica epidermica lo degradano liberando acidi grassi. «Per controllare la normale produzione di cattivi odori sono necessari un’igiene scrupolosa e l’uso quotidiano di formule deodoranti in grado di eliminare gli odori senza alterare i delicati equilibri fisiologici della pelle. Le formule più efficaci impiegano un mix di sostanze che espletano diverse azioni: anti-enzimatiche (per bloccare l’attività degli enzimi), assorbenti (per assorbire il sudore con derivati dello zinco e minerali di origine vulcanica), batteriostatiche (per inibire la proliferazione batterica), rinfrescanti (profumazioni agrumate, floreali, verdi)», afferma la dottoressa Corinna Rigoni, dermatologa, presidente di Donne Dermatologhe Italia. Quando il problema è più complesso come in presenza di iperidrosi, bromidrosi, osmidrosi e cromidrosi, si possono adottare terapie cosmetiche o mediche in grado di contenere il disturbo.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Iperidrosi: tutte le soluzioni possibili

Per combattere la sudorazione eccessiva ci sono farmaci specifici e anche..

Stop al sudore con i deodoranti specifici

Utili consigli per tenere sotto controllo l’ipersudorazione e per..

Provato per voi: Deo Beauty Finish

Un deodorante dalla formula delicata che rende la pelle luminosa e idratata

La scuola del profumo

Per saperne di più sul mondo delle fragranze si possono seguire corsi..