I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Benessere: come gustare il tè verde

Elisir di lunga vita, la bevanda cinese che annovera proprietà dimagranti e antidiabetiche è un vero e proprio alleato dell’organismo. Scopriamo la corretta preparazione.

No pagePagina successiva
Benessere: come gustare il tè verde

A cura della dott.ssa TIZIANA STALLONE, biologo nutrizionista, dottore di ricerca in anatomia - www.tizianastallone.com

 

Quella verde è, tra tutti i tipi di tè, la varietà che subisce meno trasformazionie, che preserva le proprietà della pianta originaria. Il motivo risiede nella sua produzione, che avviene ancora oggi in modo artigianale e che consiste in tre passaggi: la torrefazione breve a vapore delle foglie appena colte, che blocca l’ossidazione dei principi attivi; la rollatura, in cui le foglie vengono avvolte su loro stesse; e, infine, l’essiccazione. Un terzo del peso delle foglie del tè verde è rappresentato dai polifenoli, chiamati anche catechine: sono queste le principali molecole responsabili delle sue innumerevoli proprietà, che vanno da quelle diuretiche e dimagranti a quelle antitumorali. Qualsiasi sia la varietà di tè verde scelta, per beneficiarne appieno va assunto nel modo giusto e nelle giuste quantità.


Alleato del benessere

Le sue proprietà:

Antiossidanti. Contrasta i radicali liberi, i responsabili dell’invecchiamento cellulare e dei danni al DNA. Inoltre, lega il ferro, impedendogli di ossidare e far invecchiare i nostri tessuti. Queste proprietà antiaging riconoscono al tè verde un ruolo nella prevenzione delle patologie cardiovascolari, infiammatorie e autoimmuni.

Idratanti e mineralizzanti. Contribuisce a incrementare l’introito di liquidi giornalieri e apporta minerali preziosi come calcio, ferro, rame, zinco, selenio, manganese, cromo e magnesio.

Diuretiche. Contrasta la ritenzione e promuove il drenaggio dei liquidi in eccesso nei tessuti.

Anti obesità. Ratti obesi nutriti a tè verde tendono a dimagrire, perché sembra che le catechine impediscano ai vasi sanguigni di irrorare le cellule adipose, ostacolandone la crescita. Inoltre il tè verde è in grado di bloccare la lipasi, l’enzima che digerisce i grassi.

Proprietà antidiabetiche. Regolarizza i livelli di glucosio nel sangue e migliora la resistenza insulinica, condizione che predispone al diabete.

È adatto a tutti. Ha un ridotto contenuto di caffeina rispetto alle altre qualità di tè: ciò ne consente un uso frequente anche nei giovani.

È gradevole al gusto e privo di calorie.

 

L’azione antitumorale

Il polifenolo più importante del tè verde è l’epigallocatechina 3-gallato (EGCG). Sembra sia in grado di bloccare la proliferazione dei vasi che alimentano il tumore, soprattutto di vescica, prostata, seno e stomaco. Altre ricerche hanno dimostrato che previene le forme cancerose indotte da agenti tossici ambientali. Le catechine potrebbero favorire, inoltre, la morte delle cellule tumorali.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Nella lotta ai tumori arriva la realtà virtuale
Nella lotta ai tumori arriva la realtà virtuale

Un software di simulazione potrebbe prevedere le mutazioni delle cellule..

8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro
8 maggio: regala un’azalea e sostieni la ricerca sul cancro

Come tutti gli anni torna la campagna di Airc, per rendere il cancro una..

Fermare il cancro con un’aspirina?
Fermare il cancro con un’aspirina?

Secondo una nuova ricerca, la sua azione antinfiammatoria arresterebbe la..

Il diabete colpisce 5 italiani su 100
Il diabete colpisce 5 italiani su 100

Secondo il Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi, la..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..