I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

L’artiglio del diavolo: rimedio efficace contro il mal di schiena

Pianta africana dalle proprietà antinfiammatorie, analgesiche e antiartritiche

No pagePagina successiva
L’artiglio del diavolo: rimedio efficace contro il mal di schiena

L’artiglio del diavolo (Harpagophytum procumbens) è una pianta erbacea africana con bellissimi fiori rosso-violetto e frutti dotati di numerosi uncini.

In erboristeria vengono utilizzati i tubercoli radicali (radici secondarie) che si sviluppano in profondità nel terreno.

 

Recenti studi clinici

Usato fin dall’antichità nella medicina africana, l’artiglio del diavolo è stato introdotto in Europa nel XX secolo ed è entrato subito a far parte della nostra farmacopea, come rimedio contro artrite, artrosi, mal di schiena e dolori reumatici. Di recente, sono stati effettuati su questa pianta accurati studi clinici, che hanno dimostrato come l’artiglio del diavolo contenga vari principi attivi del gruppo dei glucosidi, che svolgono un’azione analoga a quella del cortisone, senza averne gli effetti secondari sgraditi; dal punto di vista scientifico dunque la pianta risulta effettivamente efficace nella cura dei dolori articolari, nel mal di schiena, nella rigidità della colonna vertebrale e nelle tendiniti. Ma non basta, oltre ad avere azione analgesica e antinfiammatoria, l’artiglio risulta benefico per la funzionalità del fegato e della cistifellea e molto utile in caso di colesterolo o glicemia troppo elevati.

A scopo medicinale si utilizzano i tubercoli radicali, sminuzzati ed essiccati. In farmacia o in erboristeria è possibile acquistare il rimedio sotto diverse forme: gocce, capsule, sciroppo, compresse. Ognuno quindi può scegliere il tipo di preparazione che preferisce.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
Ultime dal forum Medicine Complementari