I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Prepararsi alle feste

Indigestione, ansia, insonnia? A tutto c’è un rimedio... omeopatico

No pagePagina successiva
Prepararsi alle feste

Non vediamo l’ora che arrivino eppure non sempre le festività natalizie portano soltanto gioia e allegria; talvolta scatenano problemi quali ansia, paure, insonnia...

L’omeopatia può aiutare: ”L’ideale sarebbe vedere caso per caso, analizzare la personalità di ciascuno per indicare la cura specifica, ma ci sono comunque alcuni rimedi utili in generale. E per le festività si possono raggruppare in tre categorie: indigestione e digestione, ansia e stress, viaggi”, commenta il dottor Giulio Ciari, medico chirurgo specializzato in omeopatia. Ecco i suoi consigli.

 

Dopo le abbuffate...

Partiamo con il cibo, e con le classiche abbuffate che sembrano quasi un obbligo inevitabile.  Quando l’aria dilatata gonfia lo stomaco, soprattutto a causa di vino e alcolici vari, e tutto l’addome sopra l’ombelico è gonfio e dolente, ci si può aiutare con il carbone vegetale di legna che, preparato secondo il metodo omeopatico, si chiama Carbo Vegetabilis.  Per prevenire le indigestioni, ma anche per porre un rimedio quando il danno è fatto e la lingua è impastata e coperta da una patina biancastra e si avvertono nausea e vomito, la soluzione arriva dall’Antimonium Crudum. Ma c’è anche la Nux Vomica, un toccasana per gli eccessi di alcool o quando le turbe dell’apparato gastroenterico si manifestano con dolori. Quando l’acidità di stomaco è il sintomo principale, accompagnata da emicrania e da tanta saliva in bocca, il rimedio potrebbe essere l’Iris Versicolor. Se, infine ti accorgi di non aver digerito è meglio orientarsi su Pulsatilla.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento