I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Insonnia: i rimedi naturali

Non solo camomilla, il tuo sonno può migliorare grazie a biancospino, escolzia e valeriana

No pagePagina successiva
Insonnia: i rimedi naturali

Per il tuo organismo, il sonno è importante: per la salute in generale, per l'efficienza del sistema immunitario, per le corrette funzioni organiche, per il tuo benessere quotidiano. Perfino per il tuo buonumore: sono ormai tantissimi gli studi che confermano la corrispondenza tra insonnia e depressione. Eppure, a fronte delle circa 8 ore di sonno che gli italiani dichiarano di fare, solo 1 su 2 riesce a dormire continuativamente per tutto il periodo. A dirlo la recente indagine ISPO ‘Italiani e il sonno. L’importanza di dormire bene ad ogni età’, realizzata per TENA e condotta su un campione di oltre 600 persone. Sono ansie e timori i motivi che turbano le notti dei nostri connazionali, soprattutto le preoccupazioni di lavoro o di salute, i pensieri riguardanti la propria famiglia.

Se anche tu fai parte della metà dei meno fortunati, il consiglio è fare un’autoanalisi di molti aspetti della vita, dall'alimentazione al lavoro, dal consumo di alcol, fumo, caffè all'attività fisica.

 

Un aiuto dalla natura

I rimedi naturali per migliorare la qualità del tuo sonno sono molti e funzionano! Cominciamo con la fitoterapia: alcune piante ti aiutano a riposare meglio. Come il biancospino, arbusto molto diffuso nei boschi e che in primavera si copre di bei fiori bianchi, ricchi di flavonoidi e tannini: ha una discreta azione sedativa a livello centrale, indicati soprattutto in chi è molto nervoso, perché riduce l'emotività, lo stato di tensione e migliora il sonno. Si può usare per un infuso serale: versa un bicchiere d'acqua bollente su un cucchiaio di fiori di biancospino essiccati, lascia riposare per 5 minuti e filtra. Puoi dolcificarla con il miele.

Tra le piante officinali più conosciute e di largo consumo, c'è la camomilla. Originaria dell’Europa Meridionale e Orientale è oggi molto diffusa e coltivata in tutta Europa, nelle Americhe e anche in Australia. Per il suo effetto blandamente calmante e sedativo, è ottima come bevanda serale.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
10 trucchi per scongiurare l’insonnia
10 trucchi per scongiurare l’insonnia

Stacca la spina del computer almeno 2 ore prima coricarti e niente caffè..

Come contrastare l’insonnia primaverile
Come contrastare l’insonnia primaverile

Le ore di luce aumentano, i ritmi circadiani saltano e il sonno si fa..

Anche i bimbi soffrono di insonnia
Anche i bimbi soffrono di insonnia

Difficoltà ad addormentarsi, notti agitate e sveglie all’alba: ecco..

18 marzo, XI Giornata del Dormiresano
18 marzo, XI Giornata del Dormiresano

Esperti a disposizione per rispondere a tutti i quesiti sull’insonnia

Di che insonnia soffri?
Test - Di che insonnia soffri?

L’insonnia è un disturbo assai diffuso: riguarda 12 milioni di..