I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Le erbe che migliorano la tua silhouette

Per eliminare il gonfiore addominale tisane e oli essenziali

No pagePagina successiva
Le erbe che migliorano la tua silhouette

Sarà colpa dello stress, del ciclo, della cattiva alimentazione, ma che fastidio la pancia gonfia! Cerniere che non si chiudono, abiti che stringono, per non parlare del disagio psicologico. Non è il caso di disperare: ancora una volta la natura può essere una grande alleata. “Bisogna solo fare un po’ di attenzione con le autocure, perché non sempre naturale significa che non ci sono controindicazioni. Alcune patologie, o stati particolari come la gravidanza, allergie e altro potrebbero risentire di un utilizzo errato della fitoterapia. Rivolgersi a un medico è dunque fondamentale”, raccomanda Fulvio Casi, tecnico erborista, prima di fornire i suoi preziosi consigli.

 

Tisane e infusi 

Innanzitutto, per evitare l’addome gonfio e fastidiosi gas intestinali è utile eliminare i legumi e ridurre il consumo di carboidrati e grassi, e poi bere tisane dopo i pasti a base di finocchio, anice, cardamomo, melissa, ingredienti che si possono accoppiare o usare separatamente. Per la cattiva digestione, per la flatulenza, per contrastare gastrite, nausea e meteorismo possiamo usare anche l’angelica, oppure un infuso di alloro, carciofo e cardo mariano. Per i crampi allo stomaco va bene una tisana di achillea, fiori d’arancio e valeriana, ma anche la malva, che ha proprietà rilassanti.

Grazie alle sue proprietà carminative e di disinfettante intestinale, l’anice verde riduce la formazione dei gas intestinali e ne favorisce l’eliminazione. Ottime anche le bacche di ginepro, il consiglio è quello di mangiarne da 1 a 5 al giorno per un paio di settimane. Contro l'aerofagiamastichiamo semi di finocchio oppure sorseggiamo un infuso di finocchio. Anche i semi di lino fanno molto bene all’intestino perché ricchi di fibre: è sufficiente pestarne circa 20 grammi (per i bimbi la dose va dimezzata), e diluirli in 30 cl di acqua. Ottimo anche l'olio di semi di lino, da assumere quotidianamente: due cucchiaini per gli adulti e uno per i bambini. Da non scordare il succo d'aloe che, soprattutto se assunto a digiuno, può aiutare il transito intestinale. E infine il carbone vegetale attivo: possiede una notevole capacità assorbente dei gas e delle tossine.

 

 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Centrifugati: vitamine e minerali a primavera
Centrifugati: vitamine e minerali a primavera

La migliore cura ricostituente, per grandi e piccini, per vincere..